Samsung Galaxy Note 8: in arrivo una variante europea dual sim?

Più ci avviciniamo al lancio dell’attesissimo Samsung Galaxy Note 8, più si susseguono voci ed indiscrezioni che riguardano questo dispositivo. Tantissimi, infatti, i rumors che si sono susseguiti fino a questo momento! Anche grazie alle molte immagini trapelate, siamo a conoscenza di svariati dettagli che riguardano l’aspetto esterno dello smartphone. Un po’ diverso il concetto per quanto concerne le caratteristiche tecniche. In questo versante, purtroppo, siamo tutti un po’ più all’oscuro. Proprio oggi, però, è apparsa una notizia che, se confermata, potrebbe essere una delle più importanti emerse fino a questo momento sul nuovo Galaxy Note 8.

Proprio il 14 agosto, sulla versione austriaca di Samsung.com, sarebbe emersa la notizia riguardante la presenza di una variante dual sim. Un Galaxy Note 8 nel quale poter inserire due sim contemporaneamente?  Sembra proprio di sì. Lo stesso, inoltre, dovrebbe interessare proprio l’Europa. Secondo quanto emerso, il dispositivo con il codice SM-N950F / DS sarebbe quello che supporterebbe la doppia sim. Per chi non lo sapesse, ricordiamo che le varianti F di Samsung sono quelle che, invece del processore Snapdragon, sono alimentate da un Exynos. Questa, infatti, potrebbe essere una delle caratteristiche di questa particolare versione del Galaxy Note 8. Su Galaxy S8 Plus è presente uno slot ibrido, capace cioè di leggere sia una microSD che una seconda sim. Non sappiamo se sarà così anche in questo caso. Potrebbe, infatti, trattarsi di uno slot dedicato.

Galaxy Note 8

Il rilascio del Galaxy Note 8 è previsto per il 24 agosto in America. Per quanto riguarda il modello statunitense, sarà equipaggiato con uno Snapdragon 835 SoC di Qualcomm e non sembra che sarà un dual sim. Non sarà un dispositivo a tutto schermo, ma in compenso sarà il primo gioiello Samsung a montare la doppia fotocamera posteriore. E per quanto concerne le versioni europee? Non esiste ancora una data sicura, ma siamo sicuri che non tarderanno a seguire il lancio di quella americana. Da ora a quel momento, comunque, non mancheranno ulteriori informazioni in merito e saremo qui pronti a coglierle!

Via