Home » Software » Firefox 57 Beta, pronto al debutto il nuovo web engine Project Quantum
firefox 57

Firefox 57 Beta, pronto al debutto il nuovo web engine Project Quantum

di Roberta Betti

Firefox 57 Beta è finalmente arrivato con il suo carico di novità destiante a cambiare sostanzialmente in meglio le performance del browser Mozilla. Disponibile come sempre per piattaforma macOS, Linux, Windows e Android, la nuova versione di Firefox include il tanto atteso Project Quantum, un web engine di nuova generazione capace di massimizzare la resa dei componenti multimediali tra cui video e audio, sostituendo così l’ormai vecchio Gecko.

I cambiamenti implementati da Mozilla in Firefox 57 Beta sono il risultato di diversi test sull’engine implementato nelle precedenti versioni (Firefox 53, 54, 55), e secondo i primi benchmark hanno reso il nuovo browser circa il doppio più veloce della versione che debuttò lo scorso anno proprio in questo periodo. La differenza è talmente sensibile che la software house ha preferito rinominare in “Firefox Quantum” l’applicazione, che include anche interessanti novità a livello grafico.

La nuova interfaccia che debutta con Firefox 57 Beta e verrà resa ancora più stabile e accattivante col debutto ufficiale di Quantum prende il nome di “Photon” e, secondo Mozilla, permetterà un’interazione più veloce con i componenti quali menu, animazioni, shortcut, segnalibri e screenshot. L’unione del nuovo web engine e della GUI, minimalista quanto compatibile con il look generale dei principali sistemi operativi, permetterà al browser di consumare il 30% di RAM in meno durante la navigazione, e la chiusura di ben 468 bug correlati a un rallentamento del browser nelle precedenti versioni ci darà la sensazione di essere a bordo di un software completamente diverso dai predecessori. L’intenzione di Mozilla sembra d’altronde essere proprio questa: rinnovare radicalmente Firefox fino a trasformarlo in un nuovo potente strumento per la navigazione web, che certamente diventerà la scelta di default di moltissimi utenti, una volta pronta al debutto la versione finale.

via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti