Top 5 migliori casse PC, solo altoparlanti o con subwoofer

I PC fissi sono quasi sempre totalmente sprovvisti di altoparlanti, mentre i notebook spesso li hanno ma sono poco potenti. Proprio per questa ragione esistono le casse per PC, che fin dall’alba dei tempi consentono di sentire forte e chiaro l’audio proveniente dal proprio computer. Questi diffusori sono importanti perchè riproducono qualsiasi suono che viene fuori dal nostro PC, e sui computer di suoni da riprodurre e ascoltare bene ce ne sono tantissimi. Si va dalla musica al gaming, ma ci sono anche i video e i film: avere un computer senza audio è molto invalidante. Le casse acustiche non sono solo quelle classiche che conosciamo ormai da decenni, le tipologie sono davvero molte.

Solitamente condividono 2 caratteristiche: non sono portatili e sono formate da 2 diffusori e, a volte sì a volte no, anche da un subwoofer aggiuntivo. Più raramente le troviamo anche sotto forma di soundbar per TV, ma quelle che più gettonate per stare in coppia coi monitor nelle postazioni desktop rimangono le classiche. Anche le marche sono tantissime, sebbene la concorrenza non sia estremamente spietata a causa del predominio di brand veterani come Logitech. In questa guida vi daremo tutti i consigli a proposito di questi accessori e vi diremo quali sono le migliori casse PC, con i soli altoparlanti o con subwoofer a supporto.

Con quali PC e dispositivi sono compatibili?

Come scegliere le migliori casse PC

Meglio solo altoparlanti o con subwoofer?

Le migliori casse PC economiche

Le migliori casse PC top di gamma

Con quali PC e dispositivi sono compatibili?

casse pc

Il dispositivo per cui le casse PC sono ideate è ovviamente il computer, ma ci sono anche tanti altri prodotti compatibili con i diffusori per PC. In pratica qualsiasi dispositivo che sia dotato di un jack audio da 3,5 mm in entrata, è compatibile con i diffusori che si utilizzano per il computer. Quindi le si può collegare anche allo smartphone tramite il cavo, ad un lettore MP3, a una TV Box a patto che sia dotata di jack audio e a tanti altri dispositivi. Se il device a cui volete collegarle non ha il jack ma supporta un adattatore per aggiungere tale jack, allora sono ugualmente compatibili e ce le potete collegare una volta inserito l’adattatore. Questo discorso però non vale nel caso di casse USB. Non tutti i modelli infatti sono dotati di jack audio, alcuni si collegano tramite cavo USB, e quindi non sono compatibili con gli stessi dispositivi sopra citati.

Come scegliere le migliori casse PC

Le caratteristiche da soppesare per comprare le casse migliori per il computer sono abbastanza, e non sono di facile riconoscimento per un principiante. Tra le più importanti c’è la potenza degli altoparlanti, che può essere quantificata in modo preciso. Abbiamo il tipo di alimentazione, la tipologia di connettività e tanti altri parametri che ci consentono di capire la qualità del suono. Ovviamente in relazione a queste specifiche tecniche cambia anche il prezzo, e come la stragrande maggioranza dei prodotti tecnologici possiamo trovare casse PC di fascia economica oppure di fascia alta. Andiamo quindi a vedere nel dettaglio le principali caratteristiche degli altoparlanti PC.

Potenza

La potenza indica quanto forte possono pompare le vostre casse, e a che livello di volume potete arrivare senza incontrare distorsioni o altri problemi. E’ la cosa più importante per delle casse PC, e viene usata come principale indicatore da molti per valutare la loro qualità. La potenza viene misurata in Watt, e qui occorre fare un’importante distinzione tra Watt RMS e Watt normali. I primi sono la massima potenza che un impianto audio può sostenere senza incorrere in distorsioni, che vengono provocate specialmente dalle frequenze basse. I secondi invece sono il picco massimo di potenza a cui delle casse PC possono arrivare, di solito solo per pochissimo tempo. E solitamente questi Watt sono il doppio degli RMS. Avrete quindi capito che l’indicatore più affidabile della potenza degli altoparlanti è rappresentato dai Watt RMS (Root Main Square).

Qualità audio

Molti acquistano dei diffusori solo basandosi sui Watt, e credendo che un numero di Watt alto indichi per forza delle casse PC migliori rispetto alla concorrenza: non è così. Come vi abbiamo informato nel paragrafo precedente, i Watt sono un indicatore della sola potenza dei diffusori, ma ci sono tanti altri parametri da considerare. Pensate ad esempio alla nitidezza del suono e alla qualità delle frequenze alte, medie e basse. E’ però anche vero che non è facile riconoscere la qualità degli altri parametri, perchè spesso le schede tecniche sono scarne, e solo provando personalmente questi prodotti tecnologici si può valutare bene. Noi ci siamo impegnati a valutare anche questi aspetti che solitamente un potenziale acquirente non può affatto valutare facilmente.

Connettività wireless

Le casse PC purtroppo non sono portatili come gli speaker Bluetooth e quindi raramente hanno connettività senza fili. Tuttavia ci sono alcune eccezioni con la connettività WiFi o Bluetooth. Il loro vantaggio è la possibilità di poterle collegare allo smartphone, un po’ come i famosi speaker Hi-Fi Bose portatili. Ma abbiamo veramente bisogno di collegare le casse del computer al cellulare? Spesso le casse di questo tipo hanno prezzi molto più alti solo per la connettività senza fili, e una qualità audio inferiore alla concorrenza. Converrebbe di più focalizzarsi sulla qualità del suono e assicurarsi che siano potenti invece di pensare al collegamento senza fili. Poi, ricordate sempre che usando il jack audio da 3,5 mm del vostro telefono (o un adattatore se non ne ha uno) potete comunque collegare le casse per PC allo smartphone.

Alimentazione

L’alimentazione può essere di 3 diversi tipi in degli altoparlanti: con presa da parete, via USB oppure a batteria. Di casse PC a batteria non se ne trovano, anche perchè non sono proprio l’ideale. Restano quelle alimentate dalla corrente elettrica e quelle con alimentazione USB. Quale dei 2 tipi di alimentazione è migliore? Dipende. Il vantaggio dell’alimentazione USB è quello di avere meno fili tra i piedi con consumi energetici più bassi e senza la necessità di attaccare la spina alla presa a muro. Tuttavia quando parliamo di casse USB autoalimentate parliamo anche di dispositivi non compatibili con gli smartphone e con tanti altri dispositivi. Questo perchè non è necessario il solo jack da 3,5 mm per il collegamento (presente anche su cellulari e altri device), ma ci vuole anche una porta USB. Tra l’altro, generalmente quelle alimentate a corrente sono più potenti di quelle che si alimentano con l’interfaccia USB.

Meglio solo altoparlanti o con subwoofer?

Gli impianti audio per computer possono essere composti solo da altoparlanti oppure possono avere un subwoofer aggiuntivo. Ma è meglio acquistarli con questa cassa aggiuntiva oppure no? Dipende dalle vostre esigenze. In termini di qualità audio, sono indubbiamente migliori quelli con il subwoofer. Questo driver aggiuntivo serve per rendere corposi e profondi i bassi, per intenderci è l’elemento che “pompa” e fa tremare tutto. Le casse senza subwoofer esterno separato hanno comunque dei driver integrati negli altoparlanti che assolvono alla stessa funzione, ma non hanno la stessa potenza di quello scatolone che si erge sulla scrivania separatamente. Però c’è da dire che le casse PC composte da soli altoparlanti permettono di risparmiare molto spazio sulla scrivania, dato che il subwoofer è molto ingombrante. Quindi la decisione e vostra: se volete bassi potenti e volete allestire un vero e proprio home theatre che riempia il più possibile la stanza scegliete quelle con il subwoofer, altrimenti comprate altoparlanti dell’altra tipologia.

Migliori casse PC economiche

5) Trust Asto

casse pc

Questa è un’eccezione, perchè è l’unico tipo di casse PC a forma di soundbar che vi proponiamo in questa classifica. Ha una forma davvero originale che permette di ingombrare poco andandosi a posizionare proprio davanti il monitor, nello specifico sotto il display. E nonostante questa forma molto caratteristica, ha anche un prezzo molto basso, imbattibile per un dispositivo del genere. La sua alimentazione avviene tramite USB, quindi non c’è bisogno di collegare spine alla presa di corrente perchè basta solo la connessione al PC. Data la porta USB non potrete effettuare il collegamento di queste casse PC con gli smartphone, ma non disperate, con un prezzo di poco superiore potete anche acquistare la versione wireless con la connettività Bluetooth, per collegarla senza fili a smartphone e TV. Sulla barra è presente una manopola per il volume per regolarlo anche indipendentemente dal PC. La potenza di questa barra è di 6 Watt RMS, che si traduce in 12 Watt di picco. Il suono non è abbastanza potente da riempire una stanza, ma il volume è comunque sostenuto e non si riscontrano particolari distorsioni quando lo si alza. Non male la riproduzione di ogni frequenza, i bassi si difendono bene anche se è assente un subwoofer. Scopri la migliore offerta Amazon cliccando sul seguente link: Trust Asto Altoparlante Standard per PC da 12 W, Alimentazione USB, Nero

4) Logitech Z200

casse pc

Ecco le migliori casse PC economiche tradizionali se avete un budget basso. Logitech è ormai la massima elevazione dell’affidabilità nel mercato delle periferiche hardware per computer, i suoi prodotti sono sempre durevoli e dagli alti standard qualitativi. Sono un connubio esplosivo fra qualità sonora e compattezza, stanno davvero bene su qualsiasi scrivania. Hanno una potenza di 5 Watt RMS e quindi 10 Watt di picco, con una limpidezza del suono che è davvero disarmante. Impressiona anche il livello dei bassi nonostante sia tutto integrato vicino ai trasduttori interni e non ci sia un subwoofer esterno. I bassi tra l’altro si possono anche regolare con una manopola laterale, che va ad aggiungersi a quella frontale per il volume generale. Ottime frequenze, davvero ben definite anche ad alto volume. Funzionalità unica di queste casse PC è la presenza di 2 uscite audio aggiuntive oltre all’interfaccia di connessione col computer. Una permette di collegare un altro accessorio per riprodurre l’audio sia sulle casse che su quest’ultimo. L’altra invece da modo di connettere le cuffie e riprodurre il suono solo nelle cuffie invece che dalle casse. Il tutto per un prezzo che è quasi uguale a quello del modello precedente, dalla convenienza estrema. Le persone che hanno modo di provare questi diffusori rimangono di solito pienamente soddisfatte, e ciò è dimostrato anche dai numerosi feedback che hanno ricevuto in giro per il web. Vedi la migliore offerta su Amazon cliccando il seguente link: Logitech Z200 Altoparlanti Multimedia, Versione Italiana Nero

Migliori casse PC top di gamma

3) Trust Tytan

casse pc

Ecco l’impianto di fascia alta con il miglior rapporto qualità prezzo, adatto a chi vuole la potenza pura ma vuole evitare spese eccessive. Questi diffusori hanno una potenza di picco di ben 120 Watt (che sono 60 Watt RMS), qualcosa di pazzesco se consideriamo il prezzo a cui sono venduti, e includono anche un subwoofer esterno per bassi molto pronunciati e profondi. Sono casse PC che hcsanno un suono dal volume veramente molto alto, il quale riempie una stanza senza particolari problemi e fa vibrare tutto grazie al subwoofer in legno con griglia in metallo. Anche per le frequenze alte e medie abbiamo delle performance soddisfacenti, ed è possibile regolare i bassi tramite una manopola dedicata separata da quella del volume. A proposito del volume, si regola con un piccolo telecomando che si può avere sempre sotto mano. Le casse PC sono alimentate a corrente, quindi è possibile collegarle anche a smartphone e qualsiasi dispositivo che abbia un semplice jack audio. C’è anche un’entrata aggiuntiva per le cuffie. Nonostante l’alimentazione a corrente i consumi di queste casse PC sono molto bassi, con tanto di attivazione della modalità standby dopo un po’ di tempo che i diffusori non vengono usati. Esistono anche altre varianti di questi altoparlanti: ce n’è una con il Bluetooth e un’altra retroilluminata che si adatta al mondo dei videogiochi. Scopri la migliore offerta Amazon cliccando sul seguente link: Trust Tytan Set Altoparlanti 2.1 con Subwoofer, Risparmio Energia, Nero

2) Creative T20 Series II

casse pc

Questi sono i migliori altoparlanti sprovvisti di subwoofer integrato. Puntano infatti esclusivamente alla qualità, e riescono a fornire un audio di qualità Hi-Fi professionale. Sono 2 diffusori con una potenza di 14 Watt RMS (quindi 28 W di picco), con risposta in frequenza da 50Hz a 20 kHz, i quali vantano woofer costituiti da coni in fibra di vetro e tweeter di una qualità altrettanto alta. Bassi, medi e alti vengono riprodotti in una maniera impeccabile da queste casse PC, è praticamente impossibile per la concorrenza raggiungere un’omogeneità delle frequenze che si avvicini a questi livelli. Una tecnologia aggiuntiva di nome BasXPort si occupa di migliorare ancora di più i bassi rendendoli più corposi. Se siete dei musicisti o professionisti nel mondo di musica e audio, e cercate casse PC, allora questo è l’esemplare che fa per voi. Hanno anche un’egregia qualità costruttiva, con driver capaci di resistere all’umidità e molto durevoli. Sulla parte inferiore di uno dei diffusori, oltre alla manopola del volume ci sono anche 2 manopole per regolare sia i bassi che gli alti, solitamente non presenti nei modelli della concorrenza. Ci sono 2 ingressi audio per collegare 2 dispositivi nello stesso tempo, e in più c’è anche un ingresso per le cuffie che non vi costringerà a rimuovere le casse dal jack del PC per collegare delle cuffie. Vedi la migliore offerta cliccando il seguente link: Creative T20 Series II Altoparlanti Multimediali 2.0 , Nero

1) Logitech Z-623

casse pc

Volete le casse PC che sprigionano più potenza in assoluto e allo stesso tempo diano anche una qualità audio esemplare? Allora dovete assolutamente scegliere queste Logitech che non hanno rivali in questo senso. La potenza, udite udite, è della bellezza di 200 Watt RMS e 400 Watt di picco massimo. Praticamente sono un impianto stereo per il quale riempire una stanza è un gioco da ragazzi, perchè potrebbe riempire una casa intera. Ha un volume altissimo, ciononostante tutte le frequenze rimangono ben definite anche se lo si pone ad un livello altissimo. E’ infatti certificato THX, e ha degli standard di qualità estremi in tutti gli ambiti. I bassi di queste casse PC hanno una profondità al top grazie all’enorme subwoofer integrato, e viene offerta la possibilità di regolare sia bassi che alti grazie a manopole integrate presenti su uno dei diffusori. Non fa differenza se usate questo impianto per musica, film o videogiochi, in tutti gli ambiti le performance saranno massime e non deluderanno mai. Il collegamento può avvenire tramite entrata RCA o jack da 3,5 mm, e si possono connettere fino a 3 dispositivi in contemporanea grazie alle diverse entrate presenti. Essendo casse PC che si alimentano a corrente si possono collegare anche allo smartphone e a tutti i dispositivi che vantano un jack audio. Il meglio. Scopri la migliore offerta su Amazon cliccando il seguente link: Logitech Z-623 Altoparlanti 2.1, 200 Watt, Nero

Potrebbe interessarti

Siete amanti di musica e audio e vi interessano altri dispositivi tecnologici in questo ambito oltre alle casse PC? Allora vi consigliamo di consultare prima di tutto la guida delle migliori casse Bluetooth economiche e speaker portatili, degli altoparlanti che potete collegare via Bluetooth ai vostri smartphone. Abbiamo pubblicato anche la Top 5 migliori cuffie per ascoltare musica seriamente (su ogni prezzo), se invece delle casse vi interessano delle cuffie per il vostro computer. Se avete invece bisogno di completare la vostra postazione desktop, vi consigliamo di dare un’occhiata alla Top 5 migliori monitor 4K per PC (2017) e alla guida delle migliori tastiere gaming dell’anno. Se consultate la nostra sezione guide troverete articoli su tutti i tipi di prodotti tecnologici, e per cercarli più facilmente potete anche usare la barra di ricerca in alto a destra.

Michele Ing

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it