Windows 10: primi notebook con processore Snapdragon avvistati su database HP e Geekbench

Microsoft e Qualcomm hanno annunciato ormai da mesi che entro la fine dell’anno sarebbero arrivati i primi notebook Windows 10 con processori ARM. Nello specifico con il SoC Snapdragon 835, primo processore per smartphone a supportare in pieno il sistema operativo del colosso di Redmond in versione desktop. Siamo ormai quasi alla fine dell’anno e non abbiamo ancora visto nessuna presentazione di PC portatili simili, tuttavia sono iniziate ad apparire le prime informazioni.

Un notebook è apparso sulla piattaforma Geekbench in 2 versioni: una con Windows 10 S e una con la versione Pro del sistema operativo. Identificato con il nome in codice Qualcomm CLS, ha un processore octa core con frequenze tra 1,9 e 2,2 GHz che sembra proprio lo Snapdragon 835, ed ha anche 8 GB di memoria RAM. La soffiata è arrivata dal famoso leakster Roland Quandt. I risultati ottenuti in performance single core sono rispettivamente di 1066 e 1163 punti per ciascuna versione, 3631 e 4263 in multi core.

Risultati ben lontani da quelli degli smartphone con Snapdragon 835, ma potrebbe essere perchè si tratta ancora di prototipi. Nel frattempo un altro notebook con Windows 10 e processore ARM è stato visto nel CarePack Database dell’azienda statunitense HP. Si è mostrato con un display da 12 pollici in più configurazioni che prevedono 4 e 8 GB di RAM oltre a una memoria UFS da 128 o 256 GB a seconda della variante. Che sia HP la prescelta per il lancio del primo portatile del genere?

via

Michele Ing

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it