Qualcomm Snapdragon 845 è ufficiale e Xiaomi Mi7 sarà tra i primi smartphone ad averlo

Qualcomm ha finalmente annunciato lo Snapdragon 845, il suo nuovo processore top di gamma che vedremo su gran parte dei migliori smartphone Android del 2018. Purtroppo non sono ancora stati svelati i principali dettagli tecnici del SoC, come ad esempio il numero di core e la frequenza di clock, i quali pare verranno rivelati in un evento separato che si terrà oggi. Tuttavia alcune informazioni importanti è stato possibile carpirle.

Il nuovo Qualcomm Snapdragon 845 è un chipset prodotto con un processo produttivo a 10 nm, quindi praticamente lo stesso del suo predecessore a dispetto dei rumors che suggerivano 7 nm. Al suo interno c’è un modem Snapdragon X20 che garantirà la velocità Gigabit tramite la connettività 4G LTE: sarà quindi possibile navigare ancora più velocemente su internet. Il processore sarà a bordo anche di PC portatili con Windows 10, e in prima linea per la produzione di questo tipo di notebook ci sono Asus e HP che ne hanno già svelati 2 con l’835.

Lei Jun, CEO di Xiaomi, ha inoltre confermato che Xiaomi Mi7 avrà a bordo il processore Qualcomm Snapdragon 845, e potrebbe quindi essere il primo smartphone cinese ad avere questo SoC. Il primo cellulare in assoluto invece dovrebbe essere Samsung Galaxy S9: il colosso coreano dovrebbe prendersi l’esclusiva almeno fino alla data di uscita del suo prossimo modello di punta.

Michele Ing

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it