WhatsApp, nuova truffa via messaggio: “50€ di multa”

WhatsApp è l’applicazione di messaggistica istantanea che offre la possibilità di inviare e ricevere gratuitamente messaggi con amici e conoscenti, oggi grazie agli aggiornamenti si è arricchita di tantissime funzionalità che sicuramente hanno soddisfatto pienamente gli utenti. Ma purtroppo anche l’app della cornetta verde è soggetta a problemi e pericoli per chi lo utilizza frequentemente: già in precedenza su quest’app infatti si sono diffusi dei messaggi truffa, ma il problema si è ripresentato nelle ultime ore.

Utenti di tutto il mondo infatti hanno avuto a che fare con pericolosi messaggi su Whatsapp, che minaccerebbero una multa salata pari a 50€ intimando chi li riceve a pagare immediatamente via bonifico.Questa multa sembra essere stata emessa per aver effettuato l’accesso ai siti non autorizzati e con connessioni protette ma ovviamente si tratta di una bufala per estorcere denaro in quanto non è possibile incorrere in multe utilizzando Whatsapp.

Infatti i messaggi truffaldini riporterebbero anche un IBAN al quale versare il denaro per pagare la multa, l’utente inserendo dati e pagando l’importo cadrebbe così in una doppia estorsione, di informazioni personali e di soldi.E’ bene quindi prestare attenzione e in presenza di tali messaggi contattare sempre preventivamente la Polizia Postale per verificarne la veridicità.

Lia Placido

Magneticamente attratta da tutto ciò che è innovazione senza mezzi termini. Amo il nuovo, la scoperta, l'apparentemente inspiegabile.