iPhone Xs Max parte da quasi 1300€ ma produrlo costa meno di 400€

Con iPhone Xs Max, Apple ha alzato ulteriormente l’asticella rispetto allo scorso anno, stabilendo un prezzo di partenza in Italia di 1289 euro per la versione base da 64 GB ed arrivando a 1689 euro per quella da 512 GB. Ma quanto costa produrre un’unità di questo smartphone? Ce lo dice TechInsights, che ha stilato un dettagliato grafico sul costo di ciascun componente del dispositivo.

Tenete conto che i dati ufficiali a proposito di questi costi non sono stati pubblicati, per cui in molti casi si tratta di costi stimati e non è tutto reale. Stando a TechInsights, creare un’unità di iPhone Xs Max costa 443 dollari, equivalenti a circa 376 euro al cambio attuale. Si tratta nello specifico di 50 dollari in più rispetto ad iPhone X dello scorso anno. Ed è evidente nel grafico che quasi tutti i componenti sono più costosi rispetto al 2017.

Il componente più costoso è il nuovo display OLED da 6,5 pollici prodotto da Samsung (80,50 dollari) e già considerato da DisplayMate il miglior schermo mai visto su uno smartphone. Al secondo posto ci sono processore e modem con 72 dollari (6 in più rispetto allo scorso anno). Il sito esorta i lettori a considerare che il grafico dei costi di produzione di iPhone Xs Max non comprende i costi aggiuntivi per ricerca e sviluppo, software, distribuzione e marketing.

fonte

Michele Ingelido

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it