Cover iPhone XR: le migliori custodie per renderlo indistruttibile

La differenza che emerge prima di tutte tra iPhone XR e il duo iPhone Xs e Xs Max è nell’estetica. Per renderlo il melafonino “economico” che tutti conosciamo, Apple ha optato per una qualità costruttiva inferiore. Se avete deciso di acquistarlo avete quindi sostenuto un costo inferiore, ma riteniamo che sia opportuno prestare più attenzione alla sua incolumità con una cover iPhone XR. Dato che i materiali sono di qualità inferiore, il rischio di rotture e danni gravi in seguito a cadute e urti è superiore.

Come vi spiegheremo nei paragrafi seguenti, una custodia è ciò che più fa per voi se volete fare proprio questo. Scoprirete come un case protettivo possa scongiurare, anche se non tutti, tantissimi pericoli, o perlomeno diminuire le loro conseguenze. Dopo tutte le spiegazioni che possono servirvi se state cercando di proteggere al meglio il vostro smartphone, troverete le migliori custodie protettive e cover iPhone XR per renderlo a prova di bomba.

Sommario

La qualità costruttiva di iPhone XR

cover iphone xr

Per verificare in modo perfetto l’idoneità di una determinata protezione per un cellulare, bisogna prima di tutto conoscere a grandi linee la sua qualità costruttiva. Per questo ci viene in aiuto il video qui sotto del più famoso torturatore di smartphone al mondo. Nel video viene mostrato come, nonostante estendo molto meno costoso dei fratelli maggiori della serie Xs, questo terminale ha una qualità costruttiva tutt’altro che deludente.

Anzi, il dispositivo si è dimostrato molto resistente. Per chi non lo sapesse, tra le principali differenze estetiche tra XR e Xs (oltre alle dimensioni) ci sono il profilo in alluminio invece che in acciaio inossidabile e le cornici più spesse attorno al display. Inoltre abbiamo una singola fotocamera invece che doppia, che è più sporgente sul lato posteriore.

Il retro invece rimane in vetro, ma la certificazione per l’impermeabilità è IP67 invece di IP68 (in teoria dovrebbe resistere a immersioni meno prolungate). Anche se è il melafonino più economico della gamma 2018 rimane comunque molto solido e migliore di tanti smartphone Android, ma ciò non vuol dire che non necessiti di protezione.

Il suo design è tutt’altro che immune ai danni e lo potete vedere con la semplicità con cui, proprio come gli altri smartphone, il suo design viene compromesso nel video. Non ne parliamo in caso di urti. Perciò una custodia è assolutamente raccomandata per farlo durare a lungo.

Come minimizzare i danni di urti e cadute

cover iphone xr

Il modo più semplice ed efficace per evitare di danneggiare questo smartphone è senza dubbio acquistare una cover iPhone XR che possa proteggere tutta la scocca. Ma non è l’unico modo. Applicare una pellicola protettiva in vetro temperato oltre alla cover iPhone XR può infatti proteggere ancora meglio lo schermo, che è la parte più pericolosa da danneggiare dato che è l’unico modo per interagire in tutto e per tutto con lo smartphone.

Sottoscrivere la garanzia Apple Care con una spesa in più può salvarvi anche se il vostro smartphone si rompe. Ciò vi eviterebbe di sopportare i costi delle riparazioni che spesso ammontano a centinaia di euro, e di azzerare i rischi che il vostro smartphone non sia più nemmeno riparabile in caso di danni più gravi.

Quale tipo di custodia scegliere

cover iphone xr

Mentre per molti altri smartphone sono necessarie custodie ultra corazzate perchè basta un urto anche di lieve entità per danneggiarli seriamente, non ci sentiamo di consigliare cover iPhone XR dalla protezione estrema. A meno che, ovviamente, non vogliate eliminare tutti i rischi sia di ammaccature che di micro-graffi.

Se non siete utenti maniacali, può bastare una custodia tradizionale non particolarmente spessa ma comunque realizzata bene, a differenza delle custodie universali o personalizzate che si trovano nei mercatini. Se invece volete la protezione massima optate per le cover iPhone XR rugged oppure per le flip cover che offrono anche una copertura per il display.

I case originali sono validi?

cover iphone xr

Le cover iPhone XR originali, ossia prodotte da Apple, esistono, e le si può acquistare sul sito ufficiale. Sono molto valide, anche se più per i materiali ed il fit che per il grado di protezione. Ma se da un lato sono ottime, da un altro è anche vero che costano davvero molto, e che a prezzi inferiori ci sono alternative di terze parti migliori in termini di protezione.

In linea di massima sia comprare le cover iPhone XR originali che affidarsi a esemplari di terze parti ben fatti è un buon acquisto, ma sono le vostre esigenze a determinare maggiormente la scelta. Nel caso le originali non facciano per voi, ecco di seguito validissime alternative per chiunque.

Migliori cover iPhone XR

Beikell

cover iphone xr

Il vantaggio delle custodie trasparenti è il fatto che non vanno ad occultare il design dello smartphone. Questo è importante specialmente per dispositivi come i melafonini che sono sempre il top dello stile e della bellezza. E questa Beikell è proprio una cover iPhone XR trasparente, che dovreste scegliere se vi piace tener in bella mostra il vostro melafonino.

A differenza delle altre normali custodie in silicone però, questo case protettivo offre motla più protezione grazie ai suoi angoli rinforzati. Come è facile intuire sono proprio gli angoli dello smartphone quelli più esposti agli urti, e rinforzandoli si riescono a neutralizzare in una maniera molto efficace i rischi di danni. Oltre alla protezione superiore che questa cover iPhone XR offre, abbiamo anche una superficie anti-scivolo che previene le cadute ancor prima che esse accadano.

Il principale difetto delle custodie trasparenti è il fatto che ingialliscono col tempo, diventando veramente brutte e dando una sensazione di sporco. Non è il caso di questa cover iPhone XR che invece resiste ai raggi UV e all’ingiallimento.

Spigen Liquid Air

cover iphone xr spigen

Liquid Air è una cover iPhone XR realizzata da uno dei più grandi nomi del settore: Spigen. Un’azienda di veri professionisti della sicurezza dei telefoni cellulari, che realizza custodie che li rendono indistruttibili. Questo case non è per niente invadente ed è realizzato in TPU, eppure il livello di protezione non si discosta moltissimo da quello delle custodie rugged.

Riesce ad attutire le cadute magistralmente ma allo stesso tempo non rende voluminoso il telefono. Ha infatti una certificazione di grado militare che attesta la sua resistenza. Ed ha anche la Air Cushion Technology che si serve di una sorta di cuscinetti d’aria per azzerare l’impatto degli urti. Tutta questa ingegneria è disponibile ad un prezzo abbordabile che si allinea con quello della concorrenza.

Nillkin

cover iphone xr nillkin

Sulla scia delle cover iPhone XR sobrie e poco invadenti vi consigliamo anche questa Nillkin, un altro dei più importanti brand del settore. Le custodie di questa marca sono spesso molto minimali, e questa infatti si focalizza sul non aggiungere spessore pur proteggendo a 360 gradi il dispositivo. Ha un retro che restituisce un piacevole feedback tattile e limita gli scivolamenti dalle mani.

Ha dei tagli così precisi che sembra quasi essere una cover iPhone XR originale, e inoltre riesce a resistere anche molto dal consumarsi nel tempo. E’ perfino semplicissima da pulire e previene l’accumulo di sporcizia e impronte digitali. Con la custodia viene fornito anche un supporto per reggere il telefono compreso nel prezzo che può sempre rivelarsi utile.

Ringke Fusion-X

cover iphone xr ringke

Da un altro marchio molto importante è arrivata una cover iPhone XR rugged, per cui dovreste optare se non volete lasciare nulla al caso e se volete preservare il più possibile il vostro smartphone da qualsiasi tipo di sollecitazione. Ha infatti una cornice così rinforzata che diventa difficilissimo scalfire lo smartphone anche con cadute da altezze importanti.

La certificazione militare MIL-STD-810G attesta che ogni lato del telefono è protetto dagli urti violenti. Ed anche se lo smartphone cade a faccia in giù degli appositi prolungamenti evitano che venga a contatto col suolo.

Anche se è super corazzata, permangono dei tagli al millimetro per non permettere mai alla custodia di ostruire i fori e i sensori, e quindi per lasciare l’esperienza utente invariata. Se volete far sopravvivere il vostro smartphone alle attività estreme c’è ben poco che può competere con questa cover iPhone XR di Ringke.

Porter Riley

cover iphone xr

Se vi abbiamo precedentemente proposto una protezione massima ma con un design ortodosso, con questa ultima scelta vogliamo offrirvi una cover iPhone XR che unisca sia l’eleganza estetica che la protezione totale in un solo case. E’ per questo che vi proponiamo questa flip cover Porter Riley, che è in grado di proteggere totalmente lo smartphone, display incluso, da ogni tipo di urto.

E’ una custodia bella imbottita, che rende lo smartphone impenetrabile e inscalfibile. Anche volendo danneggiarlo di proposito diventa difficile. In più, è una cover iPhone XR realizzata in vera pelle, materiale superbo che è sia durevole che estremamente raffinato.

Le cuciture sono precise e resistenti e ci sono anche 2 elementi che rappresentano un grande valore aggiunto. Il primo è la funzione portafogli grazie a ben 4 tasche interne, e il secondo è la funzione supporto dato che la parte posteriore della cover iPhone XR si può piegare per mantenere in orizzontale lo smartphone.

Altro

Gli altri consigli che troverete negli articoli qui sotto potrebbero esservi d’aiuto se possedete già un iPhone XR oppure se volete acquistare un nuovo melafonino di casa Apple.

Michele Ingelido

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it