I migliori smartphone impermeabili resistenti all’acqua IP68 – Agosto 2018

Ormai i cellulari sono così onnipresenti nella nostra vita che vogliamo averli praticamente ovunque. E’ da questo bisogno che probabilmente sono nati gli smartphone impermeabili così come i telefoni rugged. Esatto: esistono degli smartphone resistenti all’acqua, nonostante si tratti di dispositivi elettronici. Non sono altro che dispositivi protetti da materiali speciali e da una scocca che rende impossibile la penetrazione del liquido all’interno. A seconda del grado di resistenza all’acqua, indicato dalla certificazione IP (le più famose sono IP67 e IP68) è possibile utilizzarli sotto la pioggia, sotto la doccia o addirittura immergerli sott’acqua nuotando insieme a loro. Qualcuno di più esperto starà già pensando che è possibile rendere qualsiasi cellulare impermeabile usando una cover subacquea.

Ma dato che stiamo parlando di custodie a sacchetto l’utilizzo e il trasporto ne risentono parecchio e il dispositivo può non risultare più facile da usare. Per questo avere uno smartphone waterproof e subacqueo senza l’uso di accessori esterni è l’alternativa migliore se lo si vuole mettere a contatto con l’acqua. Da Samsung a Huawei passando addirittura per gli iPhone di Apple, gran parte delle case produttrici (anche se quelle cinesi non sono molte) ha realizzato almeno uno smartphone resistente all’acqua. Di seguito andremo quindi a vedere quali sono i migliori smartphone impermeabili e resistenti all’acqua con certificazione IP68, ma prima vi sveliamo tutti i dettagli sull’impermeabilità di un telefono.

Sommario

Gli smartphone impermeabili sono sempre resistenti all’acqua?

smartphone impermeabili

Con grande amarezza dobbiamo rispondere no a questa domanda. Gli smartphone impermeabili, anche quelli con il massimo grado di impermeabilità e quindi totalmente waterproof, sono sì resistenti all’acqua, ma solo in determinate condizioni. Ad esempio, se li si immerge ad una profondità eccessiva, possono subire danni, così come se li si lascia sott’acqua per troppo tempo. Ci sono sempre dei limiti, stabiliti dalla certificazione di impermaebilità. Inoltre, anche se un dispositivo è waterproof, questo non significa che è fatto appositamente per essere immerso sott’acqua. La certificazione IP è solamente una protezione, quindi anche se si mettono gli smartphone impermeabili a contatto con l’acqua rispettando i limiti, bisogna comunque prestare attenzione. Insomma, noi eviteremmo di mettere i device a contatto con l’acqua di proposito: meglio limitarsi a farlo solo quando strettamente necessario, e non solo per gioco, perchè il rischio di danni è sempre dietro l’angolo.

Gradi di impermeabilità a confronto: significato delle certificazioni da IP68 in giù

smartphone impermeabili

E’ importante identificare il grado di impermeabilità quando si va ad acquistare smartphone impermeabili, al fine di capire quanto un device può resistere all’acqua e fin dove ci si può spingere nel mettere il proprio terminale a contatto con il liquido presente in misura maggiore di tutti sul nostro pianeta. Si può riconoscere il grado di impermeabilità visualizzando sulla scheda tecnica ufficiale o sulla manualistica degli smartphone impermeabili quale certificazione IP hanno, perchè è proprio questa che conferma ufficialmente che sono waterproof. Il grado di certificazione si compone di 2 lettere (I e P), e 2 numeri a seguire oppure una X al posto di uno dei 2 numeri (ad esempio IP68 o IPX7). Il primo numero indica il livello di resistenza alla polvere (o corpi solidi), mentre il secondo, che è quello che ci interessa maggiormente, indica il grado di resistenza all’acqua. I gradi di impermeabilità, rappresentati dal secondo numero dopo IP, vanno da 1 a 8 (quando c’è X non è presente nessuna protezione) e sono i seguenti.

  1. Protezione contro le gocce d’acqua perpendicolari.
  2. Gocce d’acqua su terminale ad inclinazione di 15 gradi.
  3. Acqua nebulizzata su dispositivi inclinati fino a 60 gradi.
  4. Spruzzi d’acqua, schizzi e pioggia.
  5. Getto d’acqua da ugello di 6,3 mm.
  6. Getto d’acqua potente da ugello di 12,5 mm.
  7. Immersione fino a un metro di profondità.
  8. Immersione a più di un metro di profondità.

Ecco invece i gradi di resistenza ai corpi solidi (il primo numero dopo IP), che vanno da 1 a 6, dove X sta per nessuna protezione.

  1. Protezione da oggetti con diametro maggiore di 50 mm.
  2. Diametro maggiore di 12,5 mm.
  3. Oggetti con diametro maggiore di 2,5 mm (cacciaviti e punte).
  4. Particelle con diametro maggiore di 1 mm (es. viti e chiodi).
  5. Protezione parziale dalla polvere, che entra ma non provoca malfunzionamenti.
  6. Protezione totale dalla polvere.

I dispositivi waterproof resistono ad acqua salata e altri liquidi?

Se avete intenzione di acquistarli, è bene che sappiate fin da subito che per gli smartphone impermeabili non è garantita la resistenza all’acqua salata. Vi sconsigliamo quindi di immergerli nel mare, perchè potrebbero danneggiarsi nonostante la presenza della certificazione IP. Non è garantita nemmeno la resistenza ad altri liquidi diversi dall’H2O: l’acqua dolce è l’unico liquido a cui gli smartphone impermeabili sono ufficialmente resistenti. Ad esempio, è impossibile che uno smartphone esca immune dopo essere stato immerso nell’acido. Tuttavia, ci sono tanti liquidi a cui gli smartphone impermeabili possono ugualmente resistere, nonostante la certificazione IP riguardi solo l’acqua dolce. La protezione però non è garantita ufficialmente per liquidi diversi dall’acqua, quindi tutto è a vostro rischio e pericolo quando si parla di liquidi diversi.

Uno smartphone rotto è ancora waterproof?

Se il vostro smartphone impermeabile si rompe potrebbe perdere la sua resistenza all’acqua. I terminali waterproof sono infatti come sigillati, e protetti da speciali materiali che impediscono all’acqua di entrare in contatto con la componentistica interna. Nel momento in cui gli smartphone impermeabili si lesionano in modo importante e si aprono fenditure nelle quali l’acqua può entrare, potrebbero non essere più waterproof. Per questo se prevedete di essere piuttosto maldestri o di sottoporre il vostro device a condizioni estreme, è più indicato acquistare uno smartphone rugged. Si tratta di dispositivi più robusti e antiurto per i quali non basta una semplice caduta o un urto a danneggiarli. Ne sono un esempio quelli di Caterpillar, oppure alcune versioni dei dispositivi Samsung (XCover e Active). In questi casi però il prezzo si alza rispetto ad altri smartphone impermeabili con caratteristiche simili.

Migliori smartphone impermeabili economici

Samsung Galaxy A3 (7)

smartphone impermeabili

Grazie allo standard IP68, il Samsung Galaxy A3 (7) può resistere ad immersioni fino a 1,5 metri di profondità per 30 minuti. Offre anche il grado massimo di resistenza alla polvere. E’ uno dei pochissimi smartphone al mondo mai esistiti ad avere questo grado di resistenza all’acqua e allo stesso tempo un prezzo inferiore a 200 euro, perchè di solito affinchè un dispositivo abbia una certificazione simile c’è bisogno di sostenere costi molto alti.

Escludendo il compattissimo design con scocca in vetro protetta da Gorilla Glass 4 e profilo in metallo, per il resto questo dispositivo è uno smartphone di fascia medio-bassa. Ha uno schermo da 4,7 pollici HD con tecnologia Super AMOLED che è sicuramente un pannello leader per la sua fascia di prezzo grazie ai suoi bei colori. Ha un processore Exynos 7870, 2 GB di RAM e 16 GB di memoria, una fotocamera davvero niente male da 13 Megapixel ed una batteria che nonostante i suoi soli 2350 mAh dura davvero molto e arriva a un giorno di autonomia anche usandolo di continuo.

Ecco il link diretto per l’acquisto su Amazon: Samsung Galaxy A3 2017 Smartphone, Nero, 16GB espandibili, [Versione Italiana]

Cat S31

smartphone impermeabili

Anche se Cat S31 ha la certificazione IP68 come il modello qui sopra, il livello di resistenza all’acqua è leggermente diverso. In questo caso parliamo di immersioni sicure fino ad una profondità massima di 1,2 metri, mentre il tempo di immersione resta sempre di 30 minuti, e anche la resistenza alla polvere è dello stesso identico grado.

Cat S31 è uno smartphone che appartiene alla fascia bassa, ma acquistarlo conviene veramente molto per via del suo prezzo. Ha uno schermo HD da 4,7 pollici e dei tasti fisici che rendono agevole l’utilizzo anche sott’acqua. Il suo processore è uno Snapdragon 210 supportato da 2 GB di RAM e 16 GB di memoria. Non un granchè come chipset, ma le prestazioni non danno particolari problemi nell’uso di tutti i giorni. Tra l’altro è un processore con consumi bassissimi, e se considerate che questo smartphone ha una batteria enorme da ben 4000 mAh, potete capire che la sua autonomia è qualcosa di impressionante. Anche se lo si utilizza di continuo, è in grado di durare 2 giornate lavorative senza scaricarsi.

Vi lasciamo il link per acquistarlo direttamente da Amazon: CAT S31 4G 16GB Black – smartphones (11.9 cm (4.7″), 2 GB, 16 GB, 8 MP, Android, Black)

Samsung Galaxy A8 (2018)

smartphone impermeabili

Lo standard IP68 di Samsung Galaxy A8 (2018) consente le immersioni in acqua senza danni fino a una profondità di 1,5 metri, per un tempo massimo di 30 minuti. Lo smartphone è anche resistente alla polvere nel grado maggiore che c’è. Il suo design somiglia molto a quelli di Samsung Galaxy S8 e S9, con una parte posteriore in vetro, un alto screen-to-body ratio e un profilo metallico.

Con Samsung Galaxy A8 (2018) si sale in termini di specifiche tecniche, ma si rimane nella fascia media perchè si tratta di uno dei pochi smartphone impermeabili che sono il top per rapporto qualità prezzo. Il design è ad appannaggio dei top di gamma, con scocca in vetro, profilo in metallo e Infinity Display. Ha poi uno dei migliori schermi della sua fascia, con diagonale di 5,6 pollici, risoluzione Full HD+ e tecnologia SuperAMOLED. Colori brillantissimi, angoli di visione massimi e grande dettaglio sono solo alcuni dei suoi pregi. La fotocamera da 16 Megapixel è un altro componente di spicco, e scatta bene in tutte le condizioni di luce, tanto che a volte è indistinguibile dalla fascia alta se parliamo di foto. Il processore Exynos 7885, i 4 GB di RAM e i 32 GB di memoria lo rendono ottimo anche quando si parla di hardware, mentre la batteria da 3000 mAh offre sempre autonomia a sufficienza per arrivare a fine serata.

Scopri la migliore offerta Amazon cliccando sul seguente collegamento: Samsung Galaxy A8 (2018) Smartphone, Black, 32GB espandibili, Dual sim [Versione Italiana]

LG G6

smartphone impermeabili

Non è conosciuto come uno smartphone rugged LG G6, tuttavia ha alcune delle stesse proprietà dei dispositivi “da cantiere”, ed è quindi uno dei migliori smartphone economici come qualità costruttiva. Lanciato come top di gamma, è svalutato tantissimo nel tempo e adesso si può trovare ad un prezzo da fascia media. Ha la certificazione IP68 che come ormai saprete consente le immersioni fino a 1,5 metri di profondità per 30 minuti. E in più ha anche la certificazione militare MIL-STD-810G che serve a farlo resistere anche agli urti e alle cadute. Un dispositivo che potrete usare senza cover protettiva e in situazioni rischiose senza farvi venire un tuffo al cuore.

La qualità costruttiva non è tutto ciò che LG G6 offre: c’è molto di più. Abbiamo uno spettacolare display Quad HD da 5,7 pollici con HDR, prima di tutto. Poi c’è un processore Snapdragon 821 abbinato a 4 GB di RAM e 32 GB di memoria interna, per delle performance dalla velocità inaudita rispetto a quasi tutti i device dallo stesso prezzo. C’è anche un’innovativa doppia fotocamera da 13 MP con ottica grandangolare e stabilizzatore ottico, sicuramente una delle fotocamere più interessanti. E poi non manca una buona batteria da 3300 mAh che tiene alla larga i problemi di autonomia riscontrati con tanti altri smartphone impermeabili e non di fascia top di gamma.

Vedi la migliore offerta su Amazon cliccando il seguente link: LG G6 Smartphone, Display QHD FullVision 5.7 pollici formato 18:9, Doppia Fotocamera Grandangolare da 13 MP, RAM 4 GB, Memoria Interna 32 GB espandibile fino a 2 TB, Resistente all’acqua, Argento [Italia]

Migliori smartphone impermeabili top di gamma

LG V30

smartphone impermeabili

Se parliamo di costruzione, LG V30 condivide le stesse caratteristiche del suo predecessore G6, ma è molto più potente e accessoriato. Ha lo standard IP68 per la resistenza alle immersioni con una profondità massima di un metro e mezzo e un tempo massimo di 30 minuti. Ed ha in aggiunta la certificazione militare, che lo rende resistentissimo agli urti e alle cadute insieme a Gorilla Glass 5 per i vetri. Se uno smartphone si danneggia potrebbe venir meno anche la sua impermeabilità a causa delle lesioni, ed ecco perchè cose come la certificazioni militari possono rivelarsi importanti anche in ambito resistenza all’acqua.

LG V30 strizza l’occhio a quegli utenti che vogliono uno smartphone perfetto sotto tutti i punti di vista, perchè ha un po’ di tutto. Oltre alla qualità costruttiva, altri particolari su cui si sofferma non presenti su tanti altri dispositivi sono l’audio, grazie ai suoi speaker B&O Play e alla tecnologia Hi-Fi con Quad DAC, e l’intelligenza artificiale. Ha un processore Snapdragon 835, 4 GB di RAM e una memoria UFS 2.1 da 64 GB. Questa componentistica consente delle prestazioni incredibili, lo smartphone non si impunta mai, è sempre velocissimo ed è perfetto perfino per il gaming. Ha un bellissimo schermo OLED da 6 pollici in Quad HD+, con tecnologia HDR. Uno dei migliori display per uso multimediale. E non manca un’eccellente doppia fotocamera, con risoluzione di 16 MP e ottica grandangolare, in grado di scattare con un grado di dettaglio incommensurabile. La batteria è da 3300 mAh, ha il supporto Quick Charge 3.0 e regge sempre la giornata lavorativa.

Vi lasciamo il link all’acquisto su Amazon: LG H930 V30 Smartphone, 64 GB, Moroccan Blu [Italia], Brandizzato TIM

Cat S60

smartphone impermeabili

Il robusto Cat S60 è lo smartphone più impermeabile di tutti, e come se non bastasse è un dispositivo rugged. E’ qualcosa di praticamente indistruttibile e gli si può attribuire il titolo di terminale più resistente. Anche se la sua certificazione viene identificata IP68, in realtà resiste molto di più di tutti gli altri smartphone Android e iPhone sul mercato. Può infatti uscire immune da immersioni fino alla bellezza di 5 metri di profondità, e può stare sott’acqua per un’ora senza subire danni. Un grande aiuto in ciò viene dato da 2 leve meccaniche che hanno il compito di sigillare gli altoparlanti per non metterli a contatto con l’acqua. Questo smartphone ha anche la certificazione militare e può cadere da quasi 2 metri di altezza senza danneggiarsi. Ed ha tante altre protezioni tra cui quella per gli shock termici e per le temperature estreme.

Spesso gli smartphone impermeabili rugged sono di fascia bassa, ma in questo caso abbiamo qualcosa di più. Sotto lo schermo da 4,7 pollici in risoluzione HD di questo terminale si nascondono un SoC Snapdragon 617 di Qualcomm, 3 GB di RAM e 32 GB di memoria. Un hardware non certo entry-level e in grado di soddisfare anche utenti avanzati che aprono più app contemporaneamente e stressano il loro device. Oltre ad una buona fotocamera da 13 Megapixel, questo dispositivo è dotato anche di camera termica FLIR, che misura la temperatura degli oggetti. Come al solito con gli smartphone impermeabili Cat, anche qui abbiamo un’enorme batteria. Ha 3800 mAh di capienza e offre un’autonomia sensibilmente sopra la media in grado di arrivare a 2 giorni anche di uso continuo.

Ecco il link per l’acquisto direttamente da Amazon: Cat S60 Smartphone, Memoria Interna da 3 GB, Nero [Italia]

Samsung Galaxy Note 8

smartphone impermeabili

Ritorniamo al tradizionale standard IP68 con Samsung Galaxy Note 8, anch’esso in grado di resistere alle immersioni subacquee fino a una profondità di 1,5m, per un limite massimo di 30 minuti. Ovviamente anche questo device, con scocca in vetro e cornice in metallo, resiste alla polvere in modo completo.

Samsung Galaxy Note 8 è uno smartphone pazzesco, il più indicato per chi con il cellulare ci lavora. Questo perchè supporta la S Pen, e grazie ad essa è possibile disegnare e scrivere sul display come se si avesse in mano un foglio di carta, con 4096 livelli di pressione. Ha anche uno dei migliori schermi sul mercato, se non il migliore insieme a quelli della serie S9. Con una diagonale di 6,3 pollici, mostra le immagini a risoluzione Quad HD+, ha la tecnologia Super AMOLED e anche l’HDR. La sua luminosità è incredibilmente alta e i colori molto fedeli. Ha un processore Samsung Exynos 8895, 6 GB di RAM e 64 GB di memoria: pochi smartphone al mondo sono in grado di raggiungere la sua reattività e stabilità. Ha anche una doppia fotocamera dall’alto dettaglio, e una batteria da 3500 mAh.

Vi lasciamo il link per acquistarlo direttamente da Amazon: Samsung Galaxy Note 8 Smartphone, Nero [Midnight Black], 64GB espandibili, Dual Sim [Versione Italiana]

Sony Xperia XZ2 e XZ2 Compact

smartphone impermeabili

Anche i modelli di punta di Sony sono smartphone impermeabili, ma in questo caso l’azienda parla di certificazione IP65/68. Questo tipo di standard viene menzionato solo per gli smartphone Sony Xperia, e in teoria dovrebbe essere migliore di IP68. Infatti, è una certificazione che garantisce una protezione sia contro le immersioni (a 1,5 metri di profondità al massimo, fino a 30 minuti) che contro i getti d’acqua e le “docce”.

Sony Xperia XZ2 e XZ2 Compact sono entrambi smartphone top di gamma, nonostante il secondo sia piccolissimo rispetto alla concorrenza, e infatti è lo smartphone più potente con display da 5 pollici. Mentre il primo ha uno schermo da 5,7 pollici Full HD+, il secondo è da 5″ e solo in HD+, ma la densità pixel più alta non fa notare differenze. Schermi entrambi dai colori fedelissimi, con tanto di HDR. Entrambi gli smartphone hanno il processore più potente di Qualcomm per il 2018: lo Snapdragon 845, unito a 4 o 6 GB di RAM e 64 GB di memoria. Sono impeccabili prestazionalmente parlando, la loro velocità è supersonica, e non hanno rallentamenti con nessuna app o gioco. Vantano una fotocamera da 19 Megapixel con performance fotografiche ineguagliabili da quasi tutti gli smartphone sul mercato, e delle batterie che sono le meglio ottimizzate in assoluto e concludono la giornata con parecchia carica residua.

Scopri la migliore offerta Amazon cliccando sul seguente link: Sony Xperia XZ2 Smartphone, Display 5.7″, 64 GB, Mono Sim, Liquido Nero [Italia]

Samsung Galaxy S9+

smartphone impermeabili

Tra gli smartphone impermeabili di casa Samsung non poteva mancare il suo dispositivo più potente: il Galaxy S9 Plus, anch’esso con standard IP68. Ormai anche i device Samsung della serie A che è di fascia economica sono smartphone impermeabili, e S9 Plus offre la stessa identica protezione. E’ waterproof, ovvero immune a immersioni fino a 1,5 metri di profondità per un massimo di 30 minuti, ed è resistente alla polvere.

Essendo la nave ammiraglia di Samsung non si risparmia su nessuna delle sue specifiche tecniche. Sotto la sua scocca in vetro e metallo ha uno schermo SuperAMOLED da 6,2 pollici Quad HD+ con tecnologia HDR che possiamo considerare il miglior pannello in commercio, con una resa cromatica ineccepibile, un dettaglio fantasmagorico e tutti i parametri spinti al massimo. Come SoC c’è un Exynos 9810 che è potente tanto quanto lo Snapdragon 845 di Qualcomm (considerato il migliore), e la RAM è da 6 GB. Nessuna defiance anche con le prestazioni, e insieme a Galaxy Note 8 è uno dei pochi smartphone impermeabili che si possono anche trasformare in PC, tramite un accessorio aggiuntivo di nome DeX che lo collega al monitor. S9 Plus ha la prima doppia fotocamera con apertura variabile, ed insieme alla fotocamera di Huawei P20 e P20 Pro è la migliore al mondo a nostro parere. E’ da 12 Megapixel e in tutte le condizioni di luce scatta con un dettaglio stratosferico. Chiude la scheda tecnica una batteria da 3500 mAh.

Vedi la migliore offerta su Amazon cliccando il seguente link: Samsung Galaxy S9+ Smartphone, Nero (Midnight Black), Display 6.2″, 64 GB Espandibili, Dual SIM [Versione Italiana]

Vedi anche…

Di seguito vi lasciamo i collegamenti ad altre guide all’acquisto che potrebbero interessarvi se è stata altrettanto di vostro interesse la classifica dei migliori smartphone impermeabili.

Michele Ingelido

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it