Moto G7 ottiene la certificazione FCC che lo avvicina alla data di uscita

Da diverso tempo leggiamo indiscrezioni inerenti il prossimo Moto G7. Lo smartphone potrebbe fare il suo debutto a breve e lo deduciamo dalle innumerevoli news che ci sono arrivate. Negli ultimi giorni, poi, la conferma di tutto è arrivata con l’ottenimento della certificazione FCC grazie alla quale siamo in grado di conoscere alcuni dettagli in più sullo smartphone che è stato identificato con il codice XT1965-2.

Moto G7

Come ben sappiamo un dispositivo che ottiene la certificazione in questione è prossimo al lancio per cui potrebbe arrivare molto prima di quanto immaginiamo. Ma quali sono le principali caratteristiche del Moto G7? Si parte dal display che sarà un MaxVision con un notch che conterrà al suo interno il sensore della fotocamera anteriore da 12 MP.

La fotocamera posteriore avrà, come consuetudine ormai di tutti i maggiori produttori del momento, un doppio obiettivo contenuto all’interno del classico oblò a cui Motorola ci ha ormai abituati. La risoluzione della doppia fotocamera sarà da 16 e 5 MP. Sempre sul retro troveremo lo scanner per le impronte digitali che avrà, dunque, una collocazione sul posteriore del Moto G7.

Il sistema operativo con cui arriverà lo smartphone sarà Android Pie 9.0. Per il resto, il Moto G7 manterrà il tanto discusso, per il momento, jack audio da 3,5 millimetri e avrà una porta USB di tipo C per ricaricare il dispositivo e per connetterlo, via cavo, al personal computer. Per quanto riguarda le rimanenti specifiche erano già trapelate alcune settimane fa.

Lo schermo sarà un FHD Plus da 6,4 pollici ed il processore sarà un Octa-Core di cui, però, non è ancora noto il modello. Avrà 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna oltre ad una batteria da 3.500 mAh che, viste le caratteristiche, dovrebbe garantire un’ottima autonomia.

Lia Placido

Magneticamente attratta da tutto ciò che è innovazione senza mezzi termini. Amo il nuovo, la scoperta, l'apparentemente inspiegabile.