Home » Smartphone » Xiaomi Pocophone F2 spunta su Geekbench con Snapdragon 855 e Android Q, ma arriva la smentita
smartphone top gamma economici

Xiaomi Pocophone F2 spunta su Geekbench con Snapdragon 855 e Android Q, ma arriva la smentita

di Patrizia Maimone

Nelle ultime ore Geekbench ha pubblicato i punteggi ottenuti da un presunto Xiaomi Pocophone F2. Il dispositivo, da quanto leggiamo, sarà alimentato da uno Snapdragon 855 di Qualcomm a cui si abbinerà una RAM da 4 GB. I punteggi ottenuti sono stati di 1.776 e 6.097 punti rispettivamente per i test in single e in multi-core. Negli ultimi giorni, poi, è apparso sempre su Geekbench un altro smartphone, il Poco F1 Lite di cui sono stati pubblicati i punteggi.

Qualcosa, però, è strano. Diverse specifiche non corrisponderebbero, altre potrebbero rappresentare un abbinamento non pertinente. Iniziamo con il ribadire che non è mai arrivata, da parte di Xiaomi, la conferma ufficiale sul fatto che Xiaomi Pocophone F2 e F1 Lite esisteranno davvero. XDA ha appena affermato, dopo aver confrontato molti dati, che le pagine e i risultati di Geekbench sono molto facili da manipolare.

Altrettanto veritiero, dunque, che ci siamo trovati, negli ultimi giorni, davanti a delle fake news. E a cosa, se venisse in futuro confermata, potrebbe essere davvero molto grave considerato il seguito di questo noto portale per i nuovi smartphone.

Le ragioni di XDA rispetto a quanto avvenuto in queste ore e, più in generale, nelle ultime settimane, arrivano quando si parla proprio dello Xiaomi Pocophone F2, uno degli smartphone più attesi per l’anno in corso. Di certo, per le sue caratteristiche, lo Xiaomi Pocophone F2 arriverà con Snapdragon 855 di Qualcomm e si contrassegnerà per un ottimo rapporto qualità/prezzo.

In base a quanto si dice potrebbe essere lo smartphone con potenzialità elevate offerte ad un prezzo tra i più bassi del mercato. Vedremo cosa accadrà nell’imminente futuro! Nel frattempo ecco di seguito quanto trapelato in queste ore.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti