Home » Smartphone » I prossimi iPhone sapranno individuare l’utente rilevando i gas atmosferici?
iphone xi

I prossimi iPhone sapranno individuare l’utente rilevando i gas atmosferici?

di Roberto Naccarella

I prossimi iPhone si preannunciano ricchi di straordinarie novità. L’ultima indiscrezione rivela che i futuri dispositivi di Apple potrebbero avere una funzionalità capace di riconoscere la posizione dell’utente servendosi di sensori per il rilevamento dei gas ambientali. Il colosso di Cupertino ha già depositato il brevetto all USPTO (U.S. Patent and Trademark Office), ed è facilmente individuabile con il seguente titolo:

Rilevazione migliorata della locazione tramite sensori integrati nei dispositivi elettronici.

Per farla breve, l’utente potrà essere individuato tramite la scansione dei gas ambientali: il tutto sarà reso possibile grazie all’inserimento di alcuni sensori all’interno dei dispositivi, che si riveleranno utilissimi in quelle situazioni dove non potrà essere attivata la geolocalizzazione GPS. In particolare, la tecnologia che sta studiando Apple riuscirà a capire se l’utente si trova all’interno o all’esterno di un edificio, o magari in quale luogo si trova il possessore del device grazie al riconoscimento di elementi come ozono, ossigeno e molti altri ancora.

La funzionalità potrebbe diventare fondamentale per le ricerche di una persona dispersa, fornendo un quadro dettagliato del contesto ambientale in cui si trova il soggetto. Con l’individuazione dei gas, sarà molto più semplice per le squadre di soccorso capire dove si trova il disperso e di conseguenza raggiungerlo in tempi più brevi. Sebbene il brevetto non voglia dire necessariamente che questa innovazione arriverà sui prossimi iPhone, gli utenti stanno già fremendo.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti