Home » Smartphone » Samsung abbandona Exynos per Snapdragon? No, anzi, li equipara
samsung exynos 990

Samsung abbandona Exynos per Snapdragon? No, anzi, li equipara

di Roberto Naccarella

Samsung abbandona i processori Exynos per abbracciare definitivamente Snapdragon? A dispetto dei feedback degli utenti niente affatto, almeno stando a quanto dichiarato nelle scorse ore dallo stesso gigante di Seul. Dopo aver preso visione delle tantissime richieste degli utenti, che avevano implorato l’azienda di implementare un processore Snapdragon anche sui Galaxy in vendita nei mercati europei – arrivando addirittura a lanciare una petizione, ndr – Samsung si è sentita in dovere di rilasciare una dichiarazione dove conferma la bontà del progetto Exynos.

Galaxy S20 è uno smartphone che è stato pensato per cambiare il modo in cui approcciare il mondo e, a seconda dei Paesi, il dispositivo integra l’Exynos 990 o lo Snapdragon 865 – scrive l’azienda della Corea del Sud – Entrambi i SoC passano attraverso gli stessi rigorosi test che simulano diversi scenari quotidiani, allo scopo di offrire prestazioni costanti e ottimali lungo l’intero ciclo di vita dello smartphone.

Una scelta, quella della casa sudcoreana, che deriva probabilmente anche dal malcontento che si registrava in questi ultimi giorni nella divisione che si occupa della progettazione e della realizzazione dei chip proprietari. Pertanto, chi si aspettava l’adozione di Snapdragon come unico chip per i telefoni Galaxy rimarrà deluso: questa prospettiva, al momento, non c’è, ma non è detto che Samsung non abbia cominciato a ragionarci seriamente.

Secondo Samsung il processore Exynos 990 dei Galaxy S20 europei è prestante quanto Snapdragon 865. Ma gli esperti e le piattaforme di benchmark non sono dello stesso parere. Per non parlare della connettività 5G, che sul chipset dei Galaxy S20 europei è assente nelle frequenze mmWave, mentre sono supportate solo le frequenze sotto i 6 GHz, a differenza di Snapdragon 865 che invece le frequenze delle reti di quinta generazione le supporta tutte.

Via: Android Authority

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti