Home » Software » MPEG-5: ufficiale il nuovo codec video da Qualcomm, Samsung e Huawei
huawei

MPEG-5: ufficiale il nuovo codec video da Qualcomm, Samsung e Huawei

di Roberto Naccarella

Un nuovo standard di codifica video che garantisce una migliore compressione elevando al tempo stesso la qualità video. L’obiettivo sembra essere stato raggiunto con MPEG-5 Essential Video Coding (EVC), lo standard ufficializzato nelle scorse ore da Qualcomm, Samsung e Huawei. Grazie a questo nuovo standard di codifica video diventa quindi possibile riprodurre contenuti anche piuttosto impegnativi (come ad esempio 4K e 8K, ma anche realtà virtuale e realtà aumentata, ndr) su più di un display in contemporanea.

I tre colossi hanno voluto accelerare i tempi per far sì che MPEG-5 Essential Video Coding (EVC) potesse diffondersi fin da subito, garantendo anche delle condizioni “eque, ragionevoli e non discriminatorie” a tutti coloro che hanno intenzione di adottare il nuovo standard di codifica video. Ma in cosa consiste esattamente il miglioramento garantito con lo standard di codifica video?

Per farla breve, l’ottimizzazione favorisce un alleggerimento dei contenuti multimediali che richiedono quindi meno risorse. Ma la “chicca” garantita da MPEG-5 Essential Video Coding (EVC) sta proprio nel fatto che questa compressione non intacca in nessun modo la qualità del video. Non appena il 5G e le prossime reti avranno ampio impiego, è facile immaginare che il nuovo standard di codifica video avrà un’enorme espansione. Naturalmente Huawei, Samsung e Qualcomm sono i primi colossi che spingeranno per la sua adozione.

Via: Webwire

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti