Home » Gadget » Apple Watch traina il mercato smartwatch: la classifica del Q4 2020
cinturini apple watch pride 2020

Apple Watch traina il mercato smartwatch: la classifica del Q4 2020

di Carlo Desi

Ne è passato di tempo da quando Apple Watch ha esordito, per la prima volta, sul mercato degli smartwatch. Era il 2014 quando veniva presentata la prima serie e, sin da subito, è stato un successo tra gli appassionati con crescite esponenziali nelle vendite. Nelle ultime ore sono stati pubblicati i risultati conseguiti nell’ultimo trimestre 2020 che parlano di vendite record. Ben 98 dispositivi venduti al minuto, ovvero più di uno al secondo. Vediamo i dettagli.

12,9 milioni di Apple Watch spediti nel Q4 2020

classifica produttori smartwatch q4 2020

Gli analisti di Counterpoint hanno studiato l’andamento delle vendite di Apple Watch in riferimento all’ultimo trimestre del 2020. E i dati sono davvero entusiasmanti per l’azienda americana che si guadagna il 40% della quota di mercato del settore incrementando del 6% i risultati rispetto allo stesso periodo del 2019. Guadagna un solo punto percentuale, passando dal 9 al 10%, Samsung che si posiziona al secondo posto.

classifica mercato smartwatch q4 2020

Terzo posto per Huawei che perde un punto passando dal 9% del Q4 2019 all’8% del Q4 2020. Stazionare le posizioni di altri due concorrenti di Apple Watch, ovvero Fitbit (al 7%) e BBK (con OPPO e Realme al 6%). Sale la quota di mercato di tutti gli altri brand che passa dal 31 al 35%. In definitiva, comunque, nell’ultimo trimestre 2020 Apple ha venduto 685 iPhone al minuto e la bellezza, come abbiamo anticipato, di 98 Apple Watch al minuto, più di uno al secondo.

La questione prezzi e il prossimo aumento della concorrenza

Gli analisti si sono soffermati anche sui prezzi dei vari dispositivi, primi tra tutti proprio gli Apple Watch. Il prezzo medio degli smartwatch è destinato, secondo loro, a crescere nel corso dei prossimi due anni. A trainare il mercato saranno Apple, Samsung e Huawei con i loro top di gamma.

La domanda sul mercato sembra essere accontentata più di ogni altro da Apple che con il suo Apple Watch SE pare essersi avvicinata più di ogni altro alle esigenze della clientela. Ed il successo del modello lo conferma dal momento che ne sono state venduti circa 12,9 milioni di unità nel corso dell’ultimo trimestre del 2020. Gli analisti, al contempo, prevedono che a breve il settore verrà occupato anche da brand cinesi importanti come OPPO e Realme. E questo non farà che aumentare la concorrenza e, di conseguenza, favorirà una diminuzione dei prezzi.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti