Home » Smartphone » Xiaomi smonta Redmi Note 10 Pro nel teardown ufficiale: ecco gli interni
redmi note 10

Xiaomi smonta Redmi Note 10 Pro nel teardown ufficiale: ecco gli interni

di Roberto Naccarella

Tra i dispositivi più interessanti presentati nelle ultime settimane troviamo sicuramente i nuovi Redmi Note 10, annunciati pochi giorni fa dal brand di Xiaomi. Fin da subito è apparso evidente come questi nuovi smartphone siano in grado di competere con i migliori prodotti sul mercato per quanto riguarda la fascia economica. Resta solo da capire il prezzo, dato che Xiaomi non ha ancora annunciato quanto costeranno le diverse varianti sul mercato italiano.

Nelle ultime ore è comparso sul web anche un video che consente di scrutare meglio le caratteristiche interne del Redmi Note 10 Pro, uno dei modelli di punta della nuova serie. Nel teardown, lo smartphone (si tratta della variante di colore Gradient Bronze, ndr) viene smontato pezzo per pezzo in modo tale da comprendere meglio tutti i dettagli relativi alla provenienza dei vari sensori e anche al loro posizionamento all’interno del dispositivo.

Un video sulla componentistica interna che potrebbe interessare molto gli utenti che hanno intenzione di acquistare il Redmi Note 10 Pro, caratterizzato da un processore Qualcomm Snapdragon 732G, due opzioni di memoria (6 o 8 GB di RAM) e due di storage (64 o 128 GB). Il nuovo smartphone di Xiaomi è inoltre dotato di un display Super AMOLED da 6,67″ FHD+ con refresh rate a 120 Hz (killer feature per il prezzo). Sul retro ci sono 4 fotocamere, con un sensore principale da 108 MP. I modelli in vendita sono tre: la variante con 6/64 GB in Asia ha un prezzo di 279 dollari, pari a circa 235 euro.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti