Home » Smartphone » LeEco conferma il suo ritorno: il 18 maggio evento LeTV con tanti prodotti
leeco le max 2

LeEco conferma il suo ritorno: il 18 maggio evento LeTV con tanti prodotti

di Roberto Naccarella

Oggi sono molti i produttori cinesi di smartphone famosi in tutto il mondo: al momento rappresentano addirittura la maggioranza nella top 10. Basti pensare a Huawei (pur con tutti i suoi problemi) e Xiaomi, ma anche Oppo, Vivo, Realme e molti altri. Ma quanti si ricordano di LeTV anche conosciuto come LeEco? Fu proprio quel brand il primo a tentare l’espansione dalla Cina agli Stati Uniti, probabilmente anticipando troppo i tempi. La mossa non andò bene, dato che negli USA il marchio non riuscì ad imporsi e alla lunga precipitò anche in patria, perdendo moltissimo denaro con conseguenti dimissioni del CEO caduto in disgrazia a causa dei debiti e costretto a emigrare dalla Cina.

Sono passati circa quattro anni da quella fine ingloriosa, ma stando alle ultime indiscrezioni sembra che il brand sia pronto a tornare seriamente sulla scena. Parliamo in realtà non più di LeEco ma del marchio LeTV, già ricomparso nel 2019 con il lancio di nuove smart TV: per il prossimo 18 maggio è infatti in programma un evento che prende il nome di LeTV Smart Ecological Conference, che suggerisce come l’intenzione del marchio sia puntare maggiormente su determinate categorie di prodotti.

leeco letv 2021

Nell’immagine che annuncia l’evento (dove ovviamente non compare alcun riferimento a LeEco, ndr) vengono utilizzati gli ideogrammi cinesi, pertanto l’interpretazione non è semplicissima. Tuttavia, occhi attenti hanno individuato uno smartphone, definito “LeTV Super Phone”, che dovrebbe avere caratteristiche da top di gamma. Si allude inoltre al lancio di nuovi TV, cuffie, smartwatch, speaker Bluetooth, controller e altri dispositivi smart. Non mancano inoltre riferimenti a gaming, 3D, V3 e altro ancora.

Fonte

MSpy

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti