Home » Gadget » Antitrust multa Amazon e Apple in Italia per ben 200 milioni: ecco perchè
amazon apple multa antitrust

Antitrust multa Amazon e Apple in Italia per ben 200 milioni: ecco perchè

di Roberto Naccarella

Amazon e Apple sono state multate per 200 milioni di euro dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM, praticamente l’Antitrust, ndr) per via di un accordo stipulato dalle due società il 31 ottobre 2018. Stando a quanto concluso dall’istruttoria avviata dall’Antitrust, infatti, detto accordo imponeva che i prodotti a marchio Apple e Beats (quest’ultimo appartenente al colosso di Cupertino) presenti sul sito del gigante dell’e-commerce potevano essere distribuiti solo da Amazon e da pochi rivenditori selezionati.

Di fatto, con questa intesa venivano tagliati fuori tutti gli altri rivenditori, sia quelli ufficiali che quelli non ufficiali. Per farla breve, questo accordo andava a violare le regole sulla concorrenza, ed è per questo che l’Antitrust ha multato Amazon e Apple. In particolare, l’istruttoria si è concentrata su quelle clausole dell’accordo che fanno riferimento alla “selezione arbitraria e discriminatoria” dei rivenditori che potevano distribuire i prodotti Apple e Beats sul sito del colosso dell’e-commerce.

La violazione delle due società è quella che riguarda l’articolo 101 del Trattato sul Funzionamento dell’UE, che vieta esplicitamente alle imprese di stipulare accordi o comunque di intavolare decisioni che vadano ad impedire o limitare la concorrenza nel commercio tra i Paesi dell’Unione Europea. Amazon dovrà pertanto versare 68,7 milioni di euro, mentre la multa per la “Mela” è di 134,5 milioni di euro. In totale fanno ben 203,2 milioni di euro. Entrambe le aziende hanno confermato la loro intenzione di fare ricorso.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti