Home » Software » Google sorprende al CES 2022 con tante novità per Android
novità google ces 2022

Google sorprende al CES 2022 con tante novità per Android

di Roberto Naccarella

Google non ha partecipato “fisicamente” al CES 2022 a causa della quarta ondata di Covid-19. Tuttavia, il gigante di Mountain View ha comunque colto l’occasione dell’evento di Las Vegas per rivelare molte novità in arrivo in questo 2022 per il sistema operativo Android. Ad esempio, gli utenti potranno presto contare su un aggiornamento per la funzionalità Accoppiamento rapido: se si attivano le cuffie con questa funzione il Chromebook andrà infatti a rilevarle in automatico.

Inoltre, tramite Google TV e Android TV, nei prossimi mesi sarà anche possibile configurare le cuffie in base al volume del suono che si vuole avere. Attraverso il protocollo Matter si potrà anche usare l’accoppiamento rapido per connettere i dispositivi smart home alla rete, a Google Home e altre applicazioni.

Sempre nei prossimi mesi Big G permetterà agli smartwatch con Wear OS di bloccare e sbloccare i Chromebook, estendendo di fatto la funzionalità già garantita per gli smartphone Android. In più, una funzionalità di chiave digitale dell’auto consentirà ai telefoni Pixel e Samsung compatibili di sbloccare e avviare i veicoli BMW supportati.

Il colosso californiano sta anche lavorando ad una nuova tecnologia per cuffie con Bluetooth che permetterà di spostare l’audio a seconda del dispositivo utilizzato in quel momento: se si riceve una telefonata mentre si guarda un film sul tablet, l’audio passerà in automatico dalle cuffie al telefono per poi tornare al film non appena la chiamata sarà conclusa. La funzionalità Chromecast integrato verrà estesa ad altri brand, tra cui gli smart speaker e le soundbar Bose.

Va segnalata anche la funzionalità Phone Hub, gli utenti potranno accedere alle app del telefono da Chromebook anche se il telefono è ad una certa distanza. Il team di sviluppo sta collaborando con Acer, Asus, HP e Intel per nuovi servizi compatibili con Windows.  Tra questi l’accoppiamento rapido tra smartphone e PC che consentirà di configurare rapidamente gli accessori connessi via Bluetooth, sincronizzare gli SMS e condividere file tramite Nearby Share.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti