Home » Smartphone » Snapdragon 8 Gen 1+ arriverà ma è in ritardo e Xiaomi dovrà adeguarsi
qualcomm snapdragon 845

Snapdragon 8 Gen 1+ arriverà ma è in ritardo e Xiaomi dovrà adeguarsi

di Roberto Naccarella

Non passa giorno senza che venga nominato Snapdragon 8 Gen 1 Plus, ovvero l’evoluzione di Snapdragon 8 Gen 1 di Qualcomm che dovrebbe andare ad alimentare i top di gamma Android nella seconda metà del 2022. Tuttavia al momento c’è una certa preoccupazione, dato che il chip – il cui arrivo era inizialmente previsto per il mese di giugno – sembra in ritardo rispetto alla tabella di marcia.

Stando a quanto affermato da Digital Chat Station, sembra che questo ritardo sia stato determinato dalla situazione contagi nella regione asiatica. L’aumento dei casi nelle ultime settimane ha portato il governo cinese ad adottare di nuovo misure particolarmente stringenti, che hanno inevitabilmente rallentato la produzione di chip: pertanto fabbriche come quella di TSMC e dei fornitori Apple si sono quasi fermate.

Per questo motivo, Digital Chat Station ritiene che il SoC verrà presentato nella seconda metà del 2022, e questo farà inevitabilmente slittare alcune ufficializzazioni: l’alternativa è che le aziende di smartphone vadano ad equipaggiare i loro telefoni con un chip diverso. Un bel problema soprattutto per Motorola e Xiaomi: l’azienda di proprietà di Lenovo era pronta a sfoggiare Edge 30 Ultra con il nuovo processore, mentre Xiaomi 12 Ultra dovrebbe essere il pezzo forte della società cinese con Snapdragon 8 Gen 1 Plus a bordo. Tanti altri dispositivi potrebbero essere previsti con questo processore ai vertici del mondo mobile, ma dovranno tutti essere posticipati.

Fonte

Risparmia sulla tecnologia: scopri le offerte Amazon odierne!


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti