Home » Software » Cambia la Lotteria degli Scontrini: il governo passa alla vincita immediata
lotteria degli scontrini

Cambia la Lotteria degli Scontrini: il governo passa alla vincita immediata

di Roberto Naccarella

Per spingere gli italiani ad utilizzare sempre più gli strumenti per i pagamenti elettronici, in modo tale da assestare un duro colpo all’evasione fiscale e anche aumentare il volume d’affari dei negozi fisici, dopo il cashback di stato il governo ha puntato molto sulla Lotteria degli Scontrini, che ha effettivamente riscosso un certo successo nei primi mesi (perdendo poi appeal in quelli successivi). Tra le tante misure introdotte con il PNRR emerge anche una modifica sostanziosa al programma, come d’altronde era già trapelato in precedenza.

La buona notizia per gli utenti è che potranno sapere subito se hanno vinto oppure no: già al momento del pagamento sarà possibile sapere se siamo vincitori di uno dei premi in palio (prima bisognava attendere le estrazioni periodiche, ndr). Come mai questo cambiamento? Probabilmente si tratta di un modo per rilanciare l’incentivo statale, che negli ultimi tempi aveva perso quell’entusiasmo che aveva caratterizzato il primo periodo di lancio della Lotteria degli Scontrini (avviata nel febbraio 2021).

Stando ai dati diffusi, infatti, l’iniziativa era partita il primo mese con 25.000 scontrini al mese per poi passare già dall’autunno successivo a soli 5.000. Per partecipare alla Lotteria degli Scontrini è sufficiente essere maggiorenni, risiedere sul territorio italiano e procedere all’acquisto di un determinato prodotto tramite l’utilizzo di un metodo di pagamento elettronico (carte di credito, ma anche di debito o prepagate, basta esserne titolari) associando il proprio codice lotteria.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti