Home » Smartphone » Nothing phone (1) è ufficiale: comincia il viaggio della “Apple di Android”
nothing phone (1)

Nothing phone (1) è ufficiale: comincia il viaggio della “Apple di Android”

di Michele Ingelido

Nel 2020 il co-fondatore di OnePlus, Carl Pei, lasciava l’azienda per formare il suo personale brand, con una filosofia molto simile a quella che caratterizzava OnePlus agli inizi. Adesso questo marchio, dopo tribolante attesa durata quasi due anni, ha ufficializzato il suo primo smartphone: Nothing phone (1). Sul web apparivano teaser e leak da mesi e adesso finalmente conosciamo tutto sul primo smartphone dell’azienda intenzionata a diventare “la Apple di Android”.

Nothing phone (1) punta moltissimo sul design, con una scocca trasparente dal profilo in alluminio su cui sono posizionati tanti LED che formano la cosiddetta “interfaccia Glyph”. Queste speciali luci mostreranno all’utente informazioni rilevanti senza accendere lo schermo: durante la ricarica ci informeranno sulla percentuale di carica, saranno sincronizzati con le suonerie, indicheranno quando è in corso la ricarica wireless inversa e naturalmente fungeranno da LED di notifica.

Nothing phone (1) ha un display OLED da 6,55 pollici con risoluzione Full HD+, luminosità fino a 1.200 nit, refresh rate a 120 Hz, frequenza di campionamento del tocco a 240 Hz e protezione Gorilla Glass 5. Non c’è un “mento”: le cornici attorno al display hanno tutte lo stesso spessore e sono quindi simmetriche come sugli iPhone, ma senza la presenza di un notch, sostituito da un foro nel display per la fotocamera frontale Sony IMX471 da 16 Megapixel.

Sul retro ci sono invece due fotocamere: un sensore Sony IMX766 da 50 MP con OIS e un sensore grandangolare Samsung JN1 da 50 MP con campo visivo a 114 gradi. Il processore Snapdragon 778G+ è affiancato a 8 o 12 GB di RAM e 128 o 256 GB di memoria. Lo smartphone esegue Android 12 personalizzato da Nothing OS, focalizzato sull’affidabilità, leggero, senza bloatware; riceverà 3 versioni di Android e 4 anni di patch di sicurezza ogni 2 mesi.

Nel software c’è un widget per mostrare le proprie collazioni di NFT sulla Home, oltre a un pannello di impostazioni rapide per le cuffie ear (1) ed uno per le auto Tesla con cui si possono controllare luci ed elettricità. Lo smartphone ha una batteria da 4500 mAh con ricarica rapida a 33W e ricarica wireless a 15W, nonchè un lettore di impronte in-display. Ha la certificazione IP53 per la resistenza ad acqua e polvere.

Nothing Phone (1) è in pre-ordine e sarà in vendita dal 21 luglio, anche in Italia, dove sarà disponibile sul sito ufficiale, su Amazon e presso WindTre. Due le colorazioni: una bianca e una nera. La configurazione base di 8/128 GB ha un prezzo di 499 euro, quella da 8/256 GB costa 529 euro e quella da 12/256 GB richiederà un’esborso di 579 euro ma sarà disponibile solo dai prossimi mesi.

💰 Risparmia sulla tecnologia: iscriviti al nostro canale Telegram di offerte! ✈️


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti