Come installare app Android non compatibili

Avete trovato una applicazione sul Play Store di Google per il vostro tablet o smartphone Android di vitale importanza ma quando siete andati per scaricarla vi è apparso il messaggio che l’app è non compatibile con il vostro dispositivo? E’ un cruccio che affligge molti di coloro che posseggono device datati come ad esempio il Samsung Galaxy S3, LG G2 e tanti  altri. Oppure sugli smartphone economici, alcuni smartphone cinesi e in vecchie versioni di Android, quali Jelly Bean ed Ice Cream.

O ancora per chi ha un hardware con processore, scheda video e memoria RAM scarsi che non possono reggere un’app. Non è ancora tutto perduto, forse potete ancora risolvere il problema. Di solito ci sono due motivi per cui le applicazioni del robottino verde possono essere incompatibili con uno smartphone o un tablet Android. Il primo è che le app Android possono non essere disponibili in Italia, e il secondo è come abbiamo già accennato il fatto che potremmo avere un dispositivo non all’altezza.

Vi presentiamo di seguito la guida che vi mostrerà come installare app Android non compatibili. Se la guida non dovesse funzionare allora potreste decidere di acquistare un nuovo dispositivo magari consultando la guida dei migliori smartphone o quella dei migliori smartphone economici. Vi anticipiamo che il secondo metodo richiede i permessi di root, da ottenere con lo sblocco del bootloader Android entrando in modalità recovery. Magari per questa operazione seguite una guida apposita se non siete capaci.

Installare app Android non disponibili in Italia

app android

L’unica possibilità per riuscire ad installare app Android non compatibili perchè non sono disponibili in Italia, è far credere a Google Play Store che non ci troviamo in Italia. Per fare ciò bisogna utilizzare un’app Android VPN. Una applicazione del genere molto funzionale è TunnelBear, che potete scaricare al link che otterrete cliccando sul nome.

Per installarla visitate quindi il link, toccate Installa e poi Apri. Adesso l’app Android vi chiederà di registrarvi: inserite la vostra e-mail e la password e fatelo. Adesso scegliete la nazione desiderata per poter scaricare l’app e attendete la fine del caricamento. Infine tornate sul Play Store e scaricate l’applicazione che desideravate tanto.

Installare app Android non compatibili

app android

Vi ribadiamo che per questa procedura avete bisogno dei permessi di root. Inoltre vi ricordiamo che se Google segnala un’app Android come non compatibile vuol dire che c’è qualche problema effettivo di compatibilità legato al dispositivo. Riuscirete con questo metodo a lanciare l’app Android non compatibile, ma potreste avere dei crash, dei rallentamenti o altri tipi di errori che pregiudicano il funzionamento dell’applicazione.

Per installare le app Android non compatibili dovete scaricare l’applicazione Market Helper, la trovate cliccando al link sul nome e poi cliccando nella pagina che si apre su Market Helper 2.0.4, sotto Download link. Una volta installata l’app apritela e nel menu che appare modificate l’operatore, il modello di smartphone o tablet e la localizzazione a seconda di cosa richiede l’applicazione che volete scaricare, quindi toccate su Activate. Vi apparirà una maschera: assecondatela confermando ciò che vi dice. Adesso andate sul Play Store e scaricate l’app Android non compatibile.

Michele Ing

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it