Home » PC » Macbook Pro 2016: ecco il primo Teardown
Macbook Pro

Macbook Pro 2016: ecco il primo Teardown

di Oliviero Santolo Aggiornato il
Aggiornato il

Il Macbook Pro 2016 è un prodotto davvero molto interessante e un po’ tutti siamo curiosi di vedere cosa c’è in quel design così sottile e così ben costruito. In questo caso è stato fatto un teardown ad un modello da 13 pollici base, di conseguenza stiamo parlando di quello senza la barra Oled.

E’ davvero molto interessante notare come questo Macbook Pro abbia l’SSD rimovibile e non saldato completamente  sulla scheda madre.

Macbook Pro 2016: scheda logica simile ai precedenti modelli!

In effetti in questi ultimi tempi un po’ tutti i Macbook avevano questa particolarità dell’SSD saldata direttamente sulla scheda madre, e questo ovviamente non dava la possibilità di eventualmente cambiarlo per uno più performance. In realtà anche quest’ultimo è saldato sulla scheda logica, ma c’è comunque la possibilità di sostituirlo. Prima però di sostituirlo a quanto pare ci sarà il bisogno di rimuovere entrambi gli speaker, operazione che non è molto semplice. OWC fra l’altro rileva che nonostante lo spessore davvero inferiore rispetto alla generazione precedente l’interno è davvero molto simile. Non sarà facile però rimuovere la parte inferiore del Macbook. Per concludere possiamo dire che questo modello rispetto allo scorso anno ha avuto un miglioramento solamente dal punto di vista estetico, in quanto la componentistica interna è davvero molto simile a quella dei precedenti modelli. In questo caso però stiamo parlando del modello base, sicuramente all’interno del Macbook Pro con la barra Oled Touch sarà davvero molto più complicato procedere per una possibile riparazione.

Via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti