Samsung Galaxy S8: grandi cambiamenti per il prossimo flagship coreano?

Samsung Galaxy S8: iniziamo a parlare di nuovo di Galaxy S8, ma non siamo troppo ottimisti sul lancio: sicuramente non sarà al CES di Las Vegas ma al MWC di Barcelona. Tornando a noi, a quanto pare il produttore coreano ha intenzione di rivoluzionare un po’ il suo prossimo top di gamma in modo da renderlo impeccabile.

Il prossimo top di gamma del colosso coreano a quanto pare sarà una rivoluzione sotto alcuni punti di vista. Già è un po’ che circolano dei render che mostrano un S8 con lo schermo curvo sia davanti che dietro, in pratica una saponetta di vetro. Inoltre non mancherà solamente questa presunta funzionalità, ma anche un’altra che a molti non andrà bene. A quanto pare potrebbe scomparire il tasto fisico centrale. L’abbandono del tasto centrale sarebbe per far posto ad un sensore di impronte integrato nello schermo.

Ma c’è anche un’altra ipotesi ricorrente su questo top gamma. Ovvero il fatto che Samsung Galaxy S8 potrebbe essere dotato di una doppia fotocamera posteriore. Questa forse è la notizia più importante, ricordiamo che Samsung è stato uno dei pochi produttori nel 2016 che al suo top di gamma non ha voluto installare una doppia fotocamera. Per ora ovviamente sono rumors e ipotesi, ma è meglio iniziare ad avere l’idea in mente di come potrebbe essere Samsung Galaxy S8.

Via

Oliviero Santolo

Un giovane appassionato collaboratore di Tech4D.it che fornisce il suo supporto al sito tramite la redazione di articoli riguardanti la tecnologia.