Home » News » iPhone 7, domanda in calo secondo un famoso analista Apple
iphone 7

iPhone 7, domanda in calo secondo un famoso analista Apple

di Michele Ingelido

iPhone 7 sta per vedere un consistente calo della domanda secondo un famoso analista che si sbilancia spesso anche con successo nelle previsioni a proposito di Apple. Il nuovo smartphone top di gamma della casa produttrice di Cupertino, specie nella variante Plus, ha riscosso un grandissimo successo al suo lancio ufficiale avvenuto a Settembre, ma dopo aver appena raggiunto il picco della domanda l’hype si dovrebbe pian piano affievolire.

L’analista di cui vi stiamo parlando è Ming-Chi Kuo, di KGI Securities, che ci ha tante volte portato a conoscenza in anticipo a proposito di caratteristiche e altri dettagli sui nuovi melafonini. Secondo Kuo, la domanda di Apple iPhone 7 vedrà un grande calo alla fine di questo ultimo trimestre del 2016. Apple starebbe vedendo un calo della domanda soprattutto per la variante standard con display da 4,7 pollici, e il motivo sarebbe la mancanza di sorprese e di innovazione nelle sue specifiche tecniche. A detta dell’analista di KGI i fornitori diminuiranno le scorte di un buon 10 percento in più da Novembre a Dicembre.

Questo porterebbe di conseguenza le vendite di Apple iPhone 7 a scendere rispetto a quelle registrate fino ad ora. Si prevede un ammontare di vendite che nel Q4 2016 si aggirerà intorno alle 80-85 milioni di unità, in confronto alle 85-90 milioni di unità vendute nel periodo precedente. Nonostante il ritiro dal mercato del rivale Android Samsung Galaxy Note 7, stando a quanto detto dall’analista, il melafonino non sarebbe comunque destinato a crescere in vendite oltre quanto siamo ora, almeno fino alla fine di quest’anno.

via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti