iPhone 7, domanda in calo secondo un famoso analista Apple

iPhone 7 sta per vedere un consistente calo della domanda secondo un famoso analista che si sbilancia spesso anche con successo nelle previsioni a proposito di Apple. Il nuovo smartphone top di gamma della casa produttrice di Cupertino, specie nella variante Plus, ha riscosso un grandissimo successo al suo lancio ufficiale avvenuto a Settembre, ma dopo aver appena raggiunto il picco della domanda l’hype si dovrebbe pian piano affievolire.

L’analista di cui vi stiamo parlando è Ming-Chi Kuo, di KGI Securities, che ci ha tante volte portato a conoscenza in anticipo a proposito di caratteristiche e altri dettagli sui nuovi melafonini. Secondo Kuo, la domanda di Apple iPhone 7 vedrà un grande calo alla fine di questo ultimo trimestre del 2016. Apple starebbe vedendo un calo della domanda soprattutto per la variante standard con display da 4,7 pollici, e il motivo sarebbe la mancanza di sorprese e di innovazione nelle sue specifiche tecniche. A detta dell’analista di KGI i fornitori diminuiranno le scorte di un buon 10 percento in più da Novembre a Dicembre.

Questo porterebbe di conseguenza le vendite di Apple iPhone 7 a scendere rispetto a quelle registrate fino ad ora. Si prevede un ammontare di vendite che nel Q4 2016 si aggirerà intorno alle 80-85 milioni di unità, in confronto alle 85-90 milioni di unità vendute nel periodo precedente. Nonostante il ritiro dal mercato del rivale Android Samsung Galaxy Note 7, stando a quanto detto dall’analista, il melafonino non sarebbe comunque destinato a crescere in vendite oltre quanto siamo ora, almeno fino alla fine di quest’anno.

via

Michele Ing

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it