Google Fuchsia: sarà questo l’erede di Android e Chrome OS?

Forse è ancora prematuro, ma Google sta già pensando – e lavorando – al futuro. Non solo aggiornamenti, ma anche novità, come un nuovo sistema operativo: Google Fuchsia. Al momento le informazioni sono poche e le indiscrezioni, invece, sono tante e variegate.

Provando a raccoglierle e a fare un po’ di ordine bisogna innanzitutto distinguere tra Google Fuchsia e Andromeda, un altro nome che è circolato negli ultimi mesi. Andromeda, infatti, dovrebbe essere la prima versione di Fuchsia che verrà lanciata. I tempi di lancio non sono brevissimi, c’è chi parla del 2020 come prima release, ma nel frattempo si ragiona su quello che Google vuole realizzare.

Entrando più nello specifico Google Fuchsia non sarà, come qualcuno ha ipotizzato, una fusione di Chrome e Android, ma un sistema operativo completamente nuovo che sarà in grado di gestire e supportare le applicazioni e i progetti Google, Chrome e Android. Il sistema operativo Android dovrebbe continuare ad essere sviluppato prima di essere completamente assorbito da quello nuovo. Inoltre Google sta sviluppando questo grande progetto in maniera piuttosto chiara e aperta a tutti: infatti è possibile seguire tutto il lavoro (kernel, framework, ecc) che si sta svolgendo e intuire e capire dove Google voglia arrivare.

Fonte

Lia Placido

Magneticamente attratta da tutto ciò che è innovazione senza mezzi termini. Amo il nuovo, la scoperta, l’apparentemente inspiegabile.