Comcast lancia Xfinity, un innovativo servizio di internet prepagato

Finalmente, dopo anni di test, in America l’azienda Comcast ha reso disponibile Xfinity. Il bundle permetterà ai consumatori di navigare su internet senza dover stipulare contratti annuali e senza pagare bollette mensili per la connessione. Si pagherà solo al momento dell’utilizzo del servizio, tramite una “ricarica”.

Xfinity sarà in vendita a circa 80 dollari, e lo starter kit conterrà un router wireless ad alte prestazioni accompagnato da 30 giorni di utilizzo della rete. L’azienda ha dichiarato che Xfinity sarà caratterizzato da una velocità di download che arriva fino a 10 Mbps e da una di upload che arriva a 1 Mbps. La ricarica invece costerà 15 dollari a settimana, o 10 se si è clienti Boost Mobile. Ovviamente, il servizio funzionerà solo nelle aree coperte dal segnare, e sarà utilizzabile solo dai maggiorenni.

La notizia del lancio di Xfinity arriva circa un mese dopo l’annuncio da parte di Verizon di Fios, servizio simile a Xfinity ma più costoso (60 dollari al mese) e più complicato da gestire. Comcast ha cercato di risolvere queste problematiche creando un servizio economico e facile da gestire. Al momento, Xfinity è disponibile solo in America, ma l’azienda ha già annunciato che entro la fine dell’anno verrà reso disponibile in altre zone del mondo.

Via

Domenico Cervo

Un normale studente di economia di 22 anni che nel tempo libero ama parlare e scrivere di tecnologia.