Samsung e Qualcomm già all’opera per lo Snapdragon 845 di Galaxy S9?

Samsung e Qualcomm a quanto pare stanno pensando alla loro prossima collaborazione in campo smartphone con il Samsung Galaxy S8 che non è ancora sugli scaffali. Sappiamo già che le due aziende hanno lavorato insieme ultimamente per la produzione dello Snapdragon 835. Big Q ne ha approfittato perché attualmente Samsung è  l’unica azienda che produce processori che è in grado di creare un SOC con un processo produttivo di 10nm. Adesso però sembra che le due aziende stiano puntando al futuro.

Secondo un ultimo rapporto infatti Samsung e e il produttore di processori sono di nuovo al lavoro per la creazione di un nuovo SoC. Nello specifico stiamo parlando dello Snapdragon 845, processore che dovrebbe essere montato all’interno del Samsung Galaxy S9. Quest’ultimo ovviamente sarà un processore che verrà lanciato nel 2018, quindi nel futuro top di gamma del colosso coreano ma non si hanno ancora informazioni su chi potrebbe produrre questo processore in collaborazione con Qualcomm.

Ci sono alcune voci infatti che parlano della possibilità di Qualcomm di chiedere “aiuto” a TSMC per la produzione di questo processore. Ricordiamo però che quest’ultima ancora non ha presentato nessun processore con processo produttivo a 10nm. E’ anche vero però che sarà un SoC del prossimo anno. TSMC fra l’altro sarà anche al lavoro per la produzione del Chipset A11, processore a 10nm che sarà per il colosso di Cupertino, Apple.

Via

Oliviero Santolo

Un giovane appassionato collaboratore di Tech4D.it che fornisce il suo supporto al sito tramite la redazione di articoli riguardanti la tecnologia.