Windows 10 Cloud: emersi i requisiti minimi dell’OS che sfiderà i Chromebook

Windows 10 Cloud secondo diverse indiscrezioni trapelate negli ultimi tempi sarà un sistema operativo di Microsoft che diventerà il rivale dei Chromebook con Chrome OS di Google. Oggi sono emerse grazie al famoso sito di tecnologia Windows Central i requisiti minimi che saranno necessari per PC, notebook o tablet affinchè possano reggere questo nuovo OS. Stiamo parlando di una versione più leggera di Windows, quindi potrà su macchine poco potenti, e di conseguenza con un prezzo più basso.

Per poter reggere Windows 10 Cloud i computer dovranno avere un processore almeno quad core che sia un Celeron o superiori. Sono inoltre necessari almeno 4 GB di memoria RAM, mentre per quanto riguarda lo storage interno almeno 32 GB per la versione 32 bit e 64 GB per 64 bit. La memoria deve essere una fast eMMC oppure un SSD, mentre la batteria dovrà avere una capacità di almeno 40 Whr.

Emerge inoltre che Windows 10 Cloud supporterà sia la penna per scrivere e disegnare che il touch screen, ma non sono requisiti obbligatori. Si tratterà anche di un OS che avrà tempi di avvio molto ridotti, i primi benchmark mostrano 20 secondi. Con questo sistema operativo probabilmente non sarà possibile utilizzare i programmi di Windows 10 ma solo le app dello store. L’OS potrebbe essere svelato il 2 Maggio a un evento Microsoft e secondo i rumors si chiamerà Microsoft Cloudbook il primo dispositivo ad averlo installato.

via

Michele Ingelido

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it