Microsoft Surface Pro è ufficiale con 4G LTE, Surface Dial e Intel i7

Microsoft Surface Pro è il nuovo tablet PC top di gamma di casa Microsoft ed è appena arrivato ufficialmente. In realtà, tantissimi utenti si aspettavano un nuovo Surface 5, ma è stata Microsoft stessa a dire qualche settimana fa che in realtà il Surface 4 Pro al giorno d’oggi è ancora un dispositivo attuale e non c’è ancora la necessità di dover lanciare un altro modello simile.

Il nuovo Microsoft Surface Pro non cambia solamente nel processore e nei soliti componenti hardware. Adesso infatti al posto di avere un classico SSD Sata sarà saldato direttamente sulla scheda madre garantendo delle prestazioni superiori, ma non solo. Per questo nuovo modello Microsoft ha inserito una batteria che arriva fino a 13,5 ore di autonomia e soprattutto ha inserito un modulo 4G LTE grazie al quale si può navigare in internet con scheda SIM.

Ovviamente non è finita qui, Microsoft infatti ha mutato tantissime feature in questo nuovo Microsoft Surface Pro. Un’altra non poco importante è la possibilità di poter inclinare lo schermo fino ad un massimo di 165 gradi, con supporto a Surface Pen (4096 livelli di pressione) e al famoso Surface Dial che abbiamo visto sull’All in One Studio. Questo significa che sarà nuova anche la kick stand sul retro. Il nuovo Microsoft Surface Pro inoltre avrà una serie di personalizzazioni in più per quanto concerne la nuova tastiera. Da questa versione in poi infatti sarà possibile sceglierlo con una cover/tastiera in alcantara o in altri materiali pregiati.

In quanto a specifiche, Microsoft Surface Pro arriva con un display da 12,3 pollici che ha una risoluzione di 2736 x 1824 pixel. Lo potrete acquistare in versioni con 3 diversi processori: Intel Core M3-7Y30, Intel Core i5-7300U e Intel Core i7-7660U, con RAM da 4, 8 e 16 GB e memorie da 128, 256, 512 GB e 1 TB. I prezzi partono da 959 euro e arrivano fino a 3149 euro.

Via

Oliviero Santolo

Un giovane appassionato collaboratore di Tech4D.it che fornisce il suo supporto al sito tramite la redazione di articoli riguardanti la tecnologia.