Xiaomi Mi Max 2 svelato: con 5300 mAh è il re della batteria, ma niente Snapdragon 660

Xiaomi Mi Max 2 è il nuovo smartphone medio di gamma del colosso cinese Xiaomi. Uno smartphone che ha dalla sua  un’autonomia davvero incredibile grazie alla sua batteria da ben 5300 mAh. E non è solo grazie a lei che l’autonomia è incredibile.

Esatto, perché tutta la scheda tecnica di Xiaomi Mi Max 2 sembra fatta a posta per consumare poca batteria. Partendo dal processore, abbiamo uno Snapdragon 625, un processore che consuma davvero pochissimo in standby e riesce anche ad offrire delle prestazioni incredibili. Surrogato da ben 4GB e 64 o 128GB di memoria interna, a seconda della versione che si va a scegliere. C’è però da dire che la scelta di questo processore dello scorso anno deluderà gli amanti delle performance, dato che i rumors suggerivano la presenza di uno Snapdragon 660 o minimo un 626. Lo schermo invece è un pannello Full HD da 6,44 pollici con tecnologia IPS.  Insomma, non è uno smartphone piccolo.

Interessante anche il reparto multimediale. La fotocamera principale è da 12 megapixel ed è lo stesso sensore di Xiaomi Mi6, questo significa che abbiamo un sensore fotografico di una qualità davvero incredibile. Tornando alla batteria, quest’ultima dovrebbe regalare la migliore autonomia al mndo.  La batteria infatti è da ben 5300 mAh. Non preoccupatevi per i tempi di ricarica, Xiaomi infatti ha inserito la tecnologia QuickCharge 3.0 che permette di ricaricare i 2/3 di batteria in circa un’ora, davvero niente male. Xiaomi Mi Max 2 costerà circa 250 dollari nella versione 4/64 e 300 dollari nella versione 4/128.

Via

Oliviero Santolo

Un giovane appassionato collaboratore di Tech4D.it che fornisce il suo supporto al sito tramite la redazione di articoli riguardanti la tecnologia.