Xiaomi Mi7 primo smartphone con Snapdragon 845? SoC già in produzione

Xiaomi Mi7 potrebbe essere il primo smartphone Android in assoluto a montare il processore Qualcomm Snapdragon 845, precedendo anche colossi come Samsung Galaxy S9 e LG G7. Lo ha suggerito un noto blogger dalla Cina con una dichiarazione che lascia certamente di stucco sentire ora, specie perchè Xiaomi Mi6 è appena uscito.

Il prossimo SoC top di gamma di Qualcomm che dominerà la prossima generazione è già in produzione e verrà creato con un processo produttivo a soli 7 nanometri, di cui si occuperà TSMC. I rumors stanno già suggerendo le prime caratteristiche di questo processore che potremmo trovare su Xiaomi Mi7, e in più suggeriscono anche che Qualcomm potrebbe aver deciso di cancellare tutte le altre CPU top di gamma intermedie (Snapdragon 830 e 840) per non incorrere in carenze di disponibilità.

A detta delle indiscrezioni il processore sarà formato da 4 CPU Cortex-A75 e 4 Cortex-A53, a quanto pare non è previsto l’uso dei famosi custom core Kryo. Si prevede inoltre una GPU Adreno 630, il supporto a doppie fotocamere fino a 25 Megapixel con zoom ottico, a memorie UFS 2.1, a modem fino a 1.2 Gb/s e a RAM LPDDR4X. L’uscita è prevista per il primo trimestre del 2018 come accaduto con lo Snapdragon 835. Di Xiaomi Mi7 ancora nessuna notizia a parte il fatto che potrebbe averlo sotto la scocca.

via

Michele Ingelido

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it