Home » News » Facebook si aggiorna: addio alle foto rubate dal profilo
Facebook

Facebook si aggiorna: addio alle foto rubate dal profilo

di Patrizia Maimone

Facebook è il social network più utilizzato in tutto il mondo. Questa sua grande popolarità, però, può essere causa di alcuni problemi a livello di sicurezza. Tra i problemi maggiormente riscontrati vi è il furto delle immagini del profilo. Immaginate che un perfetto sconosciuto scarichi la vostra immagine e la utilizzi per altri scopi. Supponete, ad esempio, che crei un falso profilo o ne approfitti per farsi pubblicità sul web. Come vi sentireste? Sicuramente non la prendereste bene perché vi sentireste derubati della vostra privacy. Eppure, questo problema, purtroppo, si verifica quotidianamente.

Per porre rimedio a questa situazione, una nuova funzionalità di Facebook è stata appena testata. L’obiettivo è quello di impedire il download delle immagini del profilo. Il modo in cui tutto ciò è possibile e tutt’altro che semplice. Si basa essenzialmente su 5 livelli di protezione ben distinguibili tra loro. Innanzitutto, il proprietario del profilo Facebook può disattivare qualsiasi opzione che preveda la possibilità di scaricare e condividere le proprie foto. Tale impostazione è valida anche per i messaggi privati. In secondo luogo, con questo aggiornamento, Facebook disabilita in automatico la possibilità di creare degli screenshot con Android.

Da non sottovalutare il fatto che tutti coloro che non fanno parte della cerchia degli amici non potranno più inserire tag nelle immagini, né riferiti a sé stessi ne a terze persone. Vi sono, infine, delle vere e proprie protezioni visive per le immagini. Queste consistono in un vero e proprio bordo blu con una sorta di scudo a circondare la foto. Sicuramente, dobbiamo immaginare che i più temerari troveranno il modo di dribblare l’ostacolo e scaricare la foto prescelta. E’ altrettanto certo, però, che dovranno lavorarci su un bel po’. Facebook, comunque, ha recentemente dichiarato che grazie a questo nuovo aggiornamento, i furti di immagini del profilo si sono ridotti notevolmente. La percentuale si aggira attorno al 75%. Per il momento, queste innovazioni del social network riguardano esclusivamente l’India. Non è comunque escluso che in futuro possano essere ampliate ad altri Paesi. Sentirsi davvero sicuri su Facebook? Sarà sicuramente presto possibile! Attendiamo con ansia.

Via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti