Home » Smartphone » Samsung lancia nuovi sensori ISOCELL per fotocamere
Samsung Galaxy Note 7

Samsung lancia nuovi sensori ISOCELL per fotocamere

di Patrizia Maimone

In occasione del Mobile World Congress di Shanghai, Samsung ha presentato al mondo i 4 nuovi modelli di sensori ISOCELL. Questi rappresentano una tecnologia innovativa firmata Samsung. Dal momento del lancio, nel 2013, sono stati fatti molti passi avanti al punto che l’azienda taiwanese li usa in molte delle fotocamere dei suoi dispositivi di punta. Utilizzando i sensori ISOCELL si possono scattare fotografie e girare video con una qualità incredibilmente migliorata. Si contraddistingue, infatti, per una notevole fedeltà nei confronti del colore originale. Da non sottovalutare anche la notevole riduzione degli elementi di disturbo, specialmente nei casi di scarsa luminosità dell’ambiente circostante.

Ben Hur, il vicepresidente del Marketing System LSI di Samsung Electronics ha rilasciato recentemente alcune dichiarazioni. Sembra, infatti, che l’azienda speri che ISOCELL possa aiutare tutti i consumatori a riconoscerne la qualità in maniera facile confidando non solo nella prestazione ottimizzata della fotocamera ma anche nelle qualità generali del dispositivo. Incentrando il proprio lavoro sui nuovi sensori di immagine ISOCELL, verranno prodotti 4 tipi di moduli per fotocamera. Ciascuno di essi è studiato per rispondere alle diverse esigenze del mercato.

Con i classici sensori ISOCELL si otterranno immagini luminose e nitide molto fedeli nel colore e con un rumore ridotto anche in ambienti con poca luce. I sensori ISOCELL garantiranno autofocus veloci e precisi per immortalare al meglio i soggetti fermi o in movimento anche se molto scuri. I moduli Slim garantiscono le minori dimensioni del mercato e sono ideali, dunque, per i dispositivi più sottili. I Dual Sensor ISOCELL si possono tranquillamente abbinare tra loro creando un numero molto ampio di combinazioni. Scelta ideale per adattarsi al meglio alle esigenze dei dispositivi con doppia fotocamera.

Nessuna informazione è trapelata per quanto concerne l’effettiva data in cui verranno presentati questi nuovi sensori  sui dispositivi selezionati. Rimaniamo, dunque, in attesa! Vedremo come Samsung si muoverà, soprattutto in merito alla distribuzione dei sensori ISOCELL ai partner destinati all’utilizzo dei nuovi moduli.

Via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti