Home » Software » Project Treble, la sicurezza Android compie un importante passo avanti
project treble

Project Treble, la sicurezza Android compie un importante passo avanti

di Roberta Betti

Google lancia finalmente Project Treble, iniziativa rivolta a due scopi principali: ridurre la frammentazione esistente tra le diverse versioni Android adottate dagli utenti, e offrire un livello superiore di resistenza ai continui attacchi a privacy e sicurezza dei dispositivi e di conseguenza dei dati sensibili. Un’iniziativa annunciata mesi fa, che ora sembra esser pronta al rollout definitivo.

Rendere più veloce l’arrivo degli update sui nostri dispositivi Android è un obiettivo che Google ha cercato di prefiggersi da tempo, e che vedrà il suo apice con l’arrivo di Android O grazie al supporto di Project Treble. Big G ne ha parlato tramite un post sul blog Android Developers, spiegando concretamente e con i dovuti tecnicismi in che modo Treble potrà aiutare Android a diventare più solido e sicuro.

Project Treble prevede di separare l’interfaccia Android implementata dai singoli produttori dal codice “puro” o stock dell’OS, in modo che i chipmaker non debbano riscrivere codice appropriato all’hardware utilizzato ogni volta che Android riceve un aggiornamento. Questo è possibile manipolando gli HAL (Hardware Abstraction Layers), moduli virtuali che riescono a gestire il rapporto tra codice e hardware nel device.

Ogni processo, quindi, non avrà accesso agli altri HAL e ai driver a meno che non abbia una specifica autorizzazione da parte dell’utente: questo si traduce in una maggiore facilità per l’update tramite Project Treble. Il nuovo modus operandi di Google permette inoltre di “trasportare” al di fuori del server per update i moduli relativi ai sensori (Bluetoothh, GPS, Wi-Fi, etc.) rendendoli molto meno vulnerabili ad attacchi di terzi. Un approccio quindi ispirato dalle ormai popolari “sandbox”, che permette di gestire Android e i suoi aggiornamenti in maniera più razionale e sicura: scopriremo al debutto di Android O i benefici del nuovo Project Treble.

via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti