Home » Smartphone » Google Camera: arriva l’aggiornamento con Selfie Flash
google camera

Google Camera: arriva l’aggiornamento con Selfie Flash

di Patrizia Maimone

Google è sempre al lavoro per migliorare l’esperienza di chi utilizza i propri servizi. D’altra parte, se siete avvezzi all’utilizzo della rete avrete già potuto notarlo. Ultimamente è arrivato un nuovo importante aggiornamento, rilasciato da Google per aggiungere delle funzionalità alla sua app denominata Google Camera. Avere una fotocamera che, infatti, possa confrontarsi giorno dopo giorno con quanto di nuovo viene lanciato sul mercato è molto importante. I cambiamenti apportati all’app rispetto alla versione precedenti sono più di uno. Tutti, comunque, meritano, a nostro avviso, di essere testati.

Una delle funzionalità che sicuramente è destinata a rimanere nella storia degli aggiornamenti di Google Camera riguarda la possibilità di scattare selfie anche in condizioni di luce molto scarsa. In particolare, stiamo parlando del cosiddetto Selfie Flash. L’utilizzo non è assolutamente complicato. L’unica accortezza che dovrete avere è quella di verificare che l’opzione relativa al flash sia attiva nel momento in cui volete scattare il vostro selfie in condizioni di scarsa illuminazione. Una volta fatta questa verifica non dovrete fare altro che scattarvi il selfie come sempre. Sarà l’applicazione stessa, in automatico, a produrre una piccola luce al momento dello scatto. Questa simulerà un flash e quindi donerà maggiore illuminazione al vostro scatto.

Google Camera

Non è solo questa la funzionalità che viene migliorata con il nuovo aggiornamento a Google Camera. Sono previsti, infatti, anche altri cambiamenti. Ad esempio, lo zoom fotografico potrete effettuarlo semplicemente con il doppio tocco del display. Esattamente come accade quando si vuole ingrandire una fotografia all’interno della galleria. Adesso è il momento della nota dolente. Niente paura, non è nulla di particolarmente grave! Si tratta, invece, della compatibilità dei dispositivi Google con queste nuove funzionalità. Gli aggiornamenti in questione, infatti, saranno disponibili solamente per i Google Nexus e Pixel che eseguono Android 7.1.1 e successivi. Sono escluse, infatti, le versioni precedenti.

Via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti