Home » App & Gaming » Google Play Music, spuntano immagini di un rinnovo della UI con nuovi comandi
google play music

Google Play Music, spuntano immagini di un rinnovo della UI con nuovi comandi

di Patrizia Maimone

Non vi sono dubbi sul fatto che, al momento, Google Play Music sia uno dei servizi di streaming musicale migliori al mondo. Nel suo infinito catalogo, infatti, si possono trovare brani di ogni tipo: dalla musica locale a quella internazionale. Nell’ottica propria di un servizio che viene utilizzato quotidianamente da milioni di persone, l’interfaccia utente sembra essere destinata ad un cambiamento. Google Play Music, infatti, da quanto emerge dalle ultime news in merito, starebbe per essere ridisegnato quasi completamente. L’obiettivo finale? Sembra essere quello di migliorare l’esperienza degli utenti che utilizzano da tempo il servizio ed attrarne sempre di nuovi grazie all’utilizzo di una ampia gamma di colori. Questi contribuiscono non poco all’aspetto finale dell’interfaccia.

Google Play Music, quindi, si sta rinnovando rimanendo comunque fedele a quelli che sono lo spirito e la filosofia del colosso americano. Il designer che si sta occupando del lavoro, infatti, ha preso spunto dalla versione attuale dell’app di Google, sentendosi poi libero di aggiungere dei dettagli personalizzati a tutta l’interfaccia. Diverse sono le immagini del nuovo design che sono emerse online, e di seguito potete osservarne qualcuna.

Seppur la qualità delle fotografie trapelate possa lasciare un po’ a desiderare, si intravede sin da subito il grande utilizzo dei colori che si fa nel progetto e di cui abbiamo appena parlato. La gamma è davvero infinita, molto aumentata rispetto a quanto gli utilizzatori di Google Play Music sono abituati fino a questo momento. Anche i colori dei pulsanti sembrano destinati a cambiare a seconda dei colori che contraddistinguono l’album della canzone in riproduzione. A proposito di pulsanti: dando un’occhiata a queste anteprime, abbiamo notato la creazione di nuovi comandi che, al momento, non esistono su Google Play Music. Sono quelli, che nell’idea del progettista, dovrebbero consentire l’utilizzo in abbinamento con altri, ad esempio Google Chromecast.

play musicplay musicplay musicplay music

Oltre a questi tasti (personalizzabili da ogni utente) emergono anche delle altre aggiunte. Se si guarda l’immagine con attenzione, la copertina dell’album acquisisce un valore dinamico. Un particolare di sicuro effetto per tutti. Bisogna adesso ribadire che queste foto costituiscono un concept del nuovo Google Play Music. Questo significa che si sta lavorando al suo miglioramento ma non è affatto detto che tutto ciò verrà mai utilizzato da Google per il suo servizio di streaming. Non ci rimane che attendere anche se riteniamo che Google dovrebbe prendere in considerazione queste innovazioni, che ci appaiono degne della sua grande potenzialità.

Via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti