Home » Gadget » HP Z VR Backpack: la realtà virtuale ora si indossa con uno zaino
hp z vr

HP Z VR Backpack: la realtà virtuale ora si indossa con uno zaino

di Roberta Betti Aggiornato il
Aggiornato il

A due mesi dall’annuncio ufficiale di HP Omen X Compact, un PC indossabile studiato per la realtà virtuale associata al mondo del gaming, il brand californiano ripete con successo l’esperimento grazie a HP Z VR Backpack, zaino per VR high-end concepito per un’ampia varietà di situazioni in cui la multimedialità vissuta in prima persona è essenziale per garantire più coinvolgimento.

HP Z VR Backpack, nonostante il chiaro form factor da zaino liberamente indossabile, viene descritto come “un workstation PC” adatto a tutti i contesti in cui le performance VR devono essere stabili, di alta qualità grafica e soprattutto non dare luogo a lag inaspettati. Da questo si può intuire che VR Backpack è dotato di un hardware di alto livello, che supera quello del predecessore Omen X Compact.

Il nuovo zaino per realtà virtuale HP è costruito infatti attorno a due processori Intel Core i7 della serie Kaby Lake, e presenta una GPU più evoluta (Nvidia Quadro P5200 rispetto alla precedente GTX 1080 integrata in Omen X Compact). La RAM configurabile è inoltre da 32 GB e offre una copertura più che sufficiente alla maggioranza delle applicazioni VR attualmente disponibili.

HP Z VR Backpack, dal punto di vista del design, abbandona le tipiche decorazioni “da dispositivo per gamer” presenti sul predecessore, e si presenta completamente rivestito in nero. Il suo arrivo è previsto per il prossimo settembre, e a quanto pare includerà anche un dock specifico per trasformare lo zaino VR in un PC vero e proprio, in modo da garantire una discreta flessibilità d’uso all’utente: sarà questa la nuova “killer machine” del mondo della realtà virtuale nel 2017?

via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti