Home » Guide Tech » Guide » Migliori auricolari Bluetooth mono per chiamate (2020): guida all’acquisto
auricolari Bluetooth mono

Migliori auricolari Bluetooth mono per chiamate (2020): guida all’acquisto

di Michele Ingelido Aggiornato il
Aggiornato il

Gli auricolari senza fili rappresentano il modo per ascoltare l’audio dello smartphone direttamente nelle nostre orecchie e da soli senza estrarre il nostro telefono cellulare dalla tasca e senza disturbare in qualunque luogo. Questo tipo di cuffie viene utilizzato principalmente per 2 scopi: ascoltare la musica e parlare al telefono rispondendo alle chiamate tenendo le mani libere.

Per il primo scopo sono più adatte le cuffie wireless stereo, quindi con 2 cuffiette, una per ciascun orecchio: la tipologia più diffusa, spesso usata anche per lo sport e per correre. Se invece l’utente lo acquista perlopiù per le chiamate, allora la categoria adatta è quella degli auricolari Bluetooth mono, formati da un solo auricolare con microfono, mentre l’altro orecchio resta libero.

Se parlate molto al telefono e avete sempre desiderato un accessorio perfetto per le telefonate, capace di garantire la massima qualità e il top del comfort, qui potete trovare i migliori auricolari Bluetooth mono per le chiamate a partire dai più economici fino a salire a quelli dal prezzo più alto. Ci sembra però innanzitutto opportuno darvi le informazioni necessarie ad effettuare la scelta migliore.

Attenzione: se invece degli auricolari Bluetooth mono cercate cuffiette wireless per ascoltare la musica e da usare magari per fare fitness, vi rimandiamo alla guida all’acquisto sui migliori auricolari Bluetooth per musica e sport. Se desiderate delle cuffiette tuttofare completamente senza fili a prezzi contenuti, consultate la top 5 migliori auricolari true wireless economici sotto i 100 euro.

Indice

Perchè scegliere un auricolare mono

auricolari Bluetooth mono

Premesso che sia gli auricolari Bluetooth mono che quelli stereo sono compatibili con tutti i dispositivi che hanno il Bluetooth (il WiFi non conta), dagli smartphone Android agli iPhone, passando per feature phone, PC e TV, è importante sapere perchè quelli di tipo mono sono più adatti per le chiamate.

  • Versatilità: chi parla al telefono, come quando ha il cellulare all’orecchio, non ha bisogno di avere la voce dell’interlocutore ad entrambe le orecchie. Date le situazioni in cui spesso si rispondono le chiamate (al lavoro, in auto e così via), il più delle volte l’utente ha più bisogno di tenere un orecchio libero per ascoltare anche i suoni esterni. Ecco perchè gli auricolari Bluetooth mono sono migliori per telefonare.
  • Ergonomia: in genere auricolari Bluetooth mono è più facile tenerli saldi sull’orecchio rispetto a quelli di tipo stereo, e lo si può fare senza il fastidio di fili inutili grazie all’apposito arco che passa intorno all’orecchio.
  • Microfono: spesso gli auricolari Bluetooth mono hanno un microfono di qualità più alta e più vicino alla bocca e saldo: grazie a questa caratteristica, la voce risulta più forte e nitida all’interlocutore. Spesso troviamo anche microfoni per la riduzione del rumore, utile per far risultare ancora più cristallina e comprensibile la voce.
  • Audio: negli auricolari Bluetooth mono di alto livello l’audio è calibrato per risultare migliore nell’ascolto delle voci, mentre per quelli stereo è generalmente la musica che viene presa come priorità.
  • Batteria: le dimensioni più grandi degli auricolari Bluetooth mono e il modo in cui vengono progettati influiscono positivamente sulla durata della batteria in conversazione telefonica.

Quale formato comprare

auricolari Bluetooth mono

L’importante distinzione da fare tra gli auricolari Bluetooth mono è quella tra auricolari in-ear e on-ear. I primi hanno dei gommini che si infilano nell’orecchio, mentre i secondi si appoggiano solamente all’orecchio e vengono tenuti fermi solamente grazie all’archetto. I modelli in-ear garantiscono un maggiore isolamento, per cui esulerete l’orecchio interessato dai rumori esterni in una maniera maggiore, se non totale.

Con delle cuffie on-ear invece si ha un isolamento parziale o nullo a seconda del modello e alcune frequenze della voce potrebbero risultare meno evidenti durante l’ascolto. In ogni caso, il formato non è un elemento che determina la qualità audio ed è bene non confondere quest’ultima con l’isolamento.

Si può ascoltare anche la musica?

auricolari Bluetooth mono

Molti si chiedono se utilizzando degli auricolari Bluetooth mono sia possibile ascoltare anche le proprie canzoni preferite oltre a parlare il telefono. Ebbene, con degli auricolari Bluetooth mono potete ascoltare tutto ciò che avete mai ascoltato con quelli stereo, non c’è nessuna differenza. Dovrete ovviamente solo fare i conti con il fatto che ascolterete la musica solamente da un orecchio.

Ciò però non vuol dire che, a meno che non impostiate la modalità mono, vi perderete le frequenze o gli strumenti musicali che di solito vengono riprodotti sull’altro auricolare: il suono della canzone in tutte le sue componenti verrà concentrato solamente sull’unico che avete disponibile. La situazione è quindi analoga a quando si collega lo smartphone ad una cassa Bluetooth.

Come verificare la qualità del microfono

auricolari Bluetooth mono

Mentre la qualità audio è più importante per noi che ascoltiamo le chiamate, la qualità del microfono è invece fondamentale per i nostri interlocutori, in quanto è quest’ultimo che capta la nostra voce e la fa arrivare alle persone con cui parliamo.

Non è facile, generalmente, capire dalla sola scheda tecnica degli auricolari Bluetooth mono la qualità del microfono, ma ci sono elementi che ci permettono di fare chiare distinzioni. Hanno di solito una qualità del microfono migliore quegli auricolari Bluetooth mono che ne hanno uno separato dal driver con lo speaker, e di grandi dimensioni.

Ce ne sono anche con doppio microfono, con tecnologia di cancellazione del rumore per eliminare i suoni ambientali e catturare solo la voce, e con tecnologie speciali per migliorare la qualità vocale. Tutti questi elementi contribuiscono alla perfezione dei microfoni degli auricolari Bluetooth mono.

Quanto dura la batteria?

auricolari Bluetooth mono

L’autonomia della batteria varia a seconda del modello, perciò non possiamo darvi una risposta definitiva che valga per tutti gli auricolari Bluetooth mono. Possiamo però dirvi che di solito ci si aggira sulle 6 o 7 ore di autonomia in conversazione, che è un risultato eccellente tenendo conto di quanto generalmente durano le telefonate.

Quasi nessuno infatti passa durante la giornata 6 o 7 ore a parlare al telefono, quindi è difficile non trovarsi bene per l’autonomia della batteria. L’autonomia diventa poi di molti giorni se si tengono queste cuffiette in standby. Le batterie degli auricolari Bluetooth mono sono ricaricabili proprio come quelle degli smartphone.

Ci sono particolari avvertenze per la connettività?

auricolari Bluetooth mono

Trattandosi appunto di auricolari Bluetooth mono, si connettono al telefono cellulare senza fili. Ciò non vuol dire che li si può utilizzare a distanze infinite: c’è sempre un range da rispettare. Perciò vi consigliamo di verificarlo se avete intenzione di usarli mentre non avete il telefono in tasca.

Altra caratteristica interessante è la versione Bluetooth per sfruttare al massimo le prestazioni di questa connettività. Non è necessario avere auricolari Bluetooth mono con la più recente versione Bluetooth dato che il trasferimento delle chiamate non è un’attività molto esosa di risorse. Tra l’altro le versioni più recenti funzionano solo con gli smartphone recenti che le supportano.

I migliori auricolari Bluetooth mono per le chiamate

5) Samsung

auricolari Bluetooth mono

Economico e di tipo in-ear, questo auricolare Samsung unisce la qualità costruttiva con delle prestazioni superiori alla media risultando stupefacente in termini di rapporto qualità prezzo. Ha un isolamento veramente notevole e si mantiene all’orecchio in modo molto saldo senza dare alcun fastidio. E’ leggerissimo ed ha anche una tecnologia per ridurre il rumore ed eliminare l’eco dalla voce.

Il microfono capta benissimo la voce che risulta sempre cristallina e mai difficile da comprendere. La batteria basta per una durata di 7 ore in conversazione telefonica continua ed è in grado di arrivare fino a 300 ore di autonomia in standby. Quindi in questo caso siamo di fronte a un’autonomia di fascia alta seppur stiamo parlando di auricolari Bluetooth mono economici.

Offerta
SAMSUNG Auricolare Mono Bluetooth, Nero
672 Recensioni

4) Jabra Talk 15

auricolari Bluetooth mono

Il premio per la fascia media va a questo modello di Jabra che ha ben pochi rivali in termini di convenienza se escludiamo i modelli entry-level con una qualità al massimo sufficiente. Il peso estremamente ridotto e l’ergonomia con cui questi auricolari Bluetooth mono si agganciano all’orecchio sono il primo pregio che li fanno spiccare sulla concorrenza.

Questo Jabra ha poi una qualità audio abbondantemente sopra la media, che spicca particolarmente con voci meno comprensibili. Essendo di tipo in-ear ha un isolamento totale. Il microfono è a dir poco eccezionale e sembra appartenere a un modello di fascia ben più alta, pur non essendo un top di gamma, e la batteria può durare fino a 9 ore. Molto stabile la connessione, anche a distanze non proprio ravvicinate.

3) Plantronics Voyager Legend

auricolari Bluetooth mono

Arriviamo quasi all’Olimpo degli auricolari Bluetooth mono con un modello di una casa produttrice che, grazie alla sua innovazione e alla qualità dei suoi prodotti, si è meritata l’acquisizione da parte del colosso Logitech. Ciò per cui ci ha stupito questo modello è specialmente il microfono, con una cancellazione del rumore (3 microfoni per questa funzionalità) che rasenta la perfezione, molto vicino alla bocca e con una voce che all’interlocutore arriva senza interferenze.

Ha dei comodi comandi per controllarlo senza estrarre il telefono e isola alla perfezione grazie al suo design in-ear. E’ anche estremamente ergonomico, nonostante abbia una batteria molto duratura che dura fino a 11 giorni in standby e fino a 7 ore in conversazione telefonica. La sua costruzione è di un livello superiore, resiste all’umidità e ha materiali molto durevoli. Supporta anche una custodia di ricarica che riesce a ricaricarlo fino a 2 volte a magneti.

2) Jabra Talk 55

jabra talk 55

Questi auricolari mono Bluetooth sono davvero il paradiso per quanto riguarda l’estetica. In un design ultra compatto, semplice e in stile AirPods, nascondono caratteristiche di fascia alta. E’ come avere all’orecchio una normale cuffia in-ear, il livello di ingombro non cambia molto. L’auricolare pesa infatti solo 5,5 grammi ed è uno dei più leggeri in assoluto.

Eppure fornisce una qualità cristallina, con un’altissima definizione della voce che si sente chiara in tutte le sue frequenze. Grazie alla tecnologia di cancellazione del rumore che funziona attraverso due microfoni omnidirezionali questo auricolare mono riesce a eliminare anche il rumore del vento e i suoni ambientali a tal punto da azzerare i problemi creati da tali interferenze.

Si tratta anche di auricolari Bluetooth mono smart, perchè sono dotati di comandi touch e permettono l’accesso all’assistente vocale senza estrarre lo smartphone dalla tasca. Si possono perfino accoppiare ad un’app per personalizzare la qualità del suono, la lettura automatica dei messaggi e altro.

La cuffietta può anche trasmettere in streaming le indicazioni GPS, la musica e i podcast. La batteria è in grado di garantire un’autonomia di circa 10 ore in chiamata (3 ore con una singola ricarica e 10 ore se si utilizza la custodia di ricarica) e fino a 7 giorni in standby.

1) Plantronics Voyager 5200

plantronics voyager 5200 uc

Se avere la massima qualità audio senza scendere ad alcun compromesso è la vostra principale priorità, fra tutti gli auricolari Bluetooth mono questo Plantronics è ciò che fa per voi. E’ possibile utilizzarlo sia su smartphone e tablet che sul PC grazie all’adattatore wireless incluso. E la qualità dell’audio in chiamata è praticamente ineguagliabile.

Il suono è estremamente nitido sia grazie alla qualità e alla potenza degli speaker che grazie alla tecnologia di cancellazione di rumore che si serve di un DSP e di ben 4 microfoni. Qualunque sia il rumore di fondo, questo auricolare Bluetooth mono riesce a neutralizzarlo in una maniera eccellente e da numeri uno.

Come isolamento, quindi, siamo ai livelli massimi. C’è perfino una protezione a sei strati contro il rumore del vento che funziona insieme ad un algoritmo dedicato. La batteria garantisce 7 ore di autonomia in chiamata e 9 giorni in standby, mentre la ricarica avviene al massimo in 90 minuti. La qualità costruttiva è veramente molto buona, con resistenza all’acqua IPX4 e design idrorepellente (P2i).

I controlli sono molto intuitivi e gli auricolari Bluetooth mono supportano anche il richiamo dell’assistente virtuale con cui interagire tramite comandi vocali. Grazie a dei sensori di prossimità l’auricolare riesce ad accorgersi quando è indossato e se non lo è permette di rispondere alle chiamate direttamente dallo smartphone anche se è collegato a quest’ultimo. Funziona fino a 30 metri di distanza dal dispositivo.

Attualmente non disponibile. Puoi cercare qui altre offerte.

Vedi anche…

Se hai bisogno di altri accessori e prodotti a tema audio, non dimenticare di consultare le altre nostre selezioni e guide all’acquisto!

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.

Potrebbe anche interessarti