Home » Smartphone » I Samsung Galaxy Note supporteranno la firma digitale con S Pen
Samsung galaxy note 8

I Samsung Galaxy Note supporteranno la firma digitale con S Pen

di Michele Ingelido

Il colosso coreano numero uno al mondo sul mercato degli smartphone sta per entrare sul mercato della firma digitale, e lo farà con i Samsung Galaxy Note. Come sappiamo, i Note sono gli unici smartphone dotati di un pennino capacitivo capace di permettere all’utente di scrivere a mano o disegnare con un’alta precisione tramite digitalizzatore. E’ ormai dal 2011 che l’azienda lavora con Wacom per questo tipo di tecnologia (famosa casa produttrice di tavolette grafiche e altri dispositivi tecnologici per scrittura e disegno).

E adesso entrambe le aziende starebbero per entrare nel settore della firma digitale. Ciò vuol dire che con i phablet della serie Samsung Galaxy Note gli utenti saranno in grado di apporre la firma digitale tramite la famosa S Pen fornita in dotazione con questi dispositivi. La firma digitale potrebbe essere abilitata in servizi come Samsung Pay, Samsung Knox, e potrebbe essere abbinata a sensori come lo scanner dell’iride e il lettore di impronte digitali.

In questo modo si potrebbe creare un nuovo e rivoluzionario settore di autenticazione e riconoscimento online, con possibilità di usufruire tramite il web di tanti servizi che prima non erano possibili se non con la presenza fisica del contraente. Il gigante coreano non ha nei suoi piani di rilasciare altri smartphone con S Pen, quindi gli unici che supporterebbero la firma digitale sarebbero i Samsung Galaxy Note. E poi potrebbero esserci alcuni tablet, come il Samsung Galaxy Tab S3.

via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti