Qualcomm Snapdragon 836 slitterà al 2018 e avrà un nome diverso?

Nel 2016 Qualcomm ha lanciato 2 processori top di gamma: Snapdragon 820 e 821. In questa seconda metà del 2017, dopo il rilascio dell’835 prodotto in collaborazione con Samsung, ci si aspettava un Qualcomm Snapdragon 836. Ma sebbene siano già emersi i primi rumors a proposito del processore e del fatto che doveva essere a bordo di Google Pixel 2, tutto sembra essere stato smentito. Secondo Evan Blass, che è tra i più noti leakster del mondo, Qualcomm aveva promesso a Google di lanciare questo SoC, ma per motivi ignoti il suo lancio è stato ritardato.

Nuove indiscrezioni stanno suggerendo che Qualcomm Snapdragon 836 potrebbe essere stato slittato all’inizio del 2018, e potrebbe anche arrivare sotto diverse spoglie, quindi con un nome diverso. Ciò vuol dire che i nuovi Pixel di casa Google verranno lanciati con il rodato Snapdragon 835, un octa core da 2,45 GHz di frequenza che abbiamo già visto a bordo di Sony Xperia XZ Premium, Xiaomi Mi6, e altri modelli tra i migliori smartphone in commercio.

Purtroppo non sono trapelate informazioni sulle caratteristiche tecniche di Qualcomm Snapdragon 836, possiamo solo supporre che sarà un leggero upgrade rispetto all’835 e quindi offrirà performance leggermente migliori. L’835 però è già molto potente di suo e sul sistema operativo Android ha ben pochi limiti, quindi non si sentirà particolarmente la mancanza di un suo successore.

fonte

Michele Ingelido

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it