Home » Smartphone » Samsung Galaxy Note 8 è difficile da riparare: il teardown di iFixit
samsung galaxy note 8

Samsung Galaxy Note 8 è difficile da riparare: il teardown di iFixit

di Michele Ingelido

Samsung Galaxy Note 8 è stato sottoposto ad un primo teardown da parte dei ragazzi di iFixit, tra i più famosi quando si tratta di assemblare e disassemblare smartphone Android. Purtroppo però da questo disassemblaggio sono emerse solo cattive notizie. A quanto pare il nuovo top di gamma del colosso coreano della tecnologia è molto difficile da riparare. Il device è risultato uno dei cellulari più ardui da riparare e gli è stato assegnato un punteggio di riparabilità di 4 su 10.

Nello specifico, il pannello in vetro posteriore di Samsung Galaxy Note 8 è molto difficile da rimuovere a causa del troppo adesivo usato per attaccarlo. Senza togliere il pannello posteriore non è possibile smontare il display, che a sua volta è molto facile da rompere quando viene rimosso. Delle difficoltà sono state riscontrate anche nella rimozione della batteria sempre a causa del troppo adesivo presente.

Il punteggio di riparabilità che è stato dato a Samsung Galaxy Note 8 è esattamente il medesimo di Samsung Galaxy S8. Nonostante quindi il prezzo di listino di questo phablet sia di ben 999 euro, questo non vuol dire che se lo rompete potrete ripararlo facilmente. Quindi se decidete di acquistarlo vi consigliamo di coprirlo con una cover, specie se siete particolarmente maldestri.

via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti