Home » Smartphone » Samsung Galaxy X: per lo smartphone pieghevole nuova certificazione e indiscrezioni
smartphone pieghevole

Samsung Galaxy X: per lo smartphone pieghevole nuova certificazione e indiscrezioni

di Roberta Betti

Chi segue regolarmente gli aggiornamenti del mondo Samsung saprà di certo che il gigante coreano è da tempo all’opera su Samsung Galaxy X, smartphone Android pieghevole che si presume destinato ad un’utenza premium. I rumor continuano a dominare lo stato di sviluppo del nuovo device, e si susseguono da diversi mesi: al momento ci troviamo costretti a cestinare anche le ultime voci di corridoio che prevedevano il debutto di Galaxy X entro il terzo quadrimestre del 2017, in quanto Samsung avrebbe intenzione di concentrarsi sullo sviluppo di Galaxy S9 ed altri mid-range.

Samsung Galaxy X non è tuttavia stato accantonato per sempre: un ultimo report prevede il suo lancio entro il 2019, assieme ad altri schermi e dispositivi incentrati sull’uso intensivo dei pannelli OLED pieghevoli. Lo smartphone si riconfermerebbe come un device “oltre la fascia top di gamma”, recentemente scoperto in nuove immagini destinate all’ente di registrazione Korea’s National Radio Research Agency, catalogate con codice modello SM-G6888.

Niente più speranze per i rumor che prevedevano il debutto del primo smartphone pieghevole al mondo proprio in questi mesi, con addirittura “100.000 unità” immediatamente a disposizione degli utenti. Ma i fan Samsung possono quindi dormire sonni tranquilli: Samsung Galaxy X esiste e vedrà la luce, a meno che il produttore non decida di trasformare Galaxy X in un device premium costruito secondo una diversa filosofia produttiva.

La filosofia di lancio di Samsung Galaxy X dovrebbe inoltre seguire quella di alcuni mid-range, resi disponibili al debutto in alcune aree geografiche ristrette per testare la risposta del pubblico, ed eventualmente decidere di espanderne la vendita anche in altri mercati: ci aspettiamo di poter discutere le specifiche tecniche del nuovo smartphone prima che mai, in modo da scoprire se effettivamente Galaxy X merita un posto tra i “premium device“.

via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti