Home » Smartphone » iPhone 8 Plus: bello? No, “esplosivo”! Scoperti problemi alla batteria
iphone 8

iPhone 8 Plus: bello? No, “esplosivo”! Scoperti problemi alla batteria

di Elisabetta Andreini

Problemi in casa Apple: nuovi casi di iPhone 8 Plus deformati per problemi alla batteria. Il nuovo gioiellino di casa Apple, iPhone 8 Plus, è uscito da pochi giorni e già fa parlare di sé e questa volta non in positivo. Si sono registrati, infatti, strani casi di “deformazione” della batteria durante la carica che hanno portato a un rigonfiamento della stessa con conseguente sollevamento dello schermo.

Gli utenti colpiti, attualmente pochi ma in costante crescita, mostrano sui social media le foto dei loro telefoni, oramai inusabili, con la batteria così gonfia da aver addirittura sollevato lo schermo. Questa notizia non può fare a meno che ricordarci il “bendgate” di iPhone 6 ma soprattutto gli incidenti del Samsung Galaxy Note 7 .
Ricordiamo infatti che lo scorso anno Samsung ha riscontrato problemi con alcuni modelli di Galaxy Note 7 affetti da anomalie alla batteria che ne avrebbero causato il surriscaldamento fino alla presa a fuoco del device.

iphone 8iphone 8iphone 8

iPhone 8 Plus deformati: ecco cosa è accaduto

il primo caso di iPhone 8 Plus deformato si è riscontrato a Taiwan con un iPhone 8 plus Rose Gold da 64GB. Secondo il rapporto, il problema è sorto qualche giorno dopo l’acquisto. Durante una ricarica, con cavi originali Apple, la batteria avrebbe cominciato a gonfiarsi fino al completo sollevamento del pannello frontale. Il proprietario del telefono ha prontamente staccato l’unità dalla corrente e l’ha consegnata a Apple per accertamenti. Altre notizie di iPhone 8 plus difettosi giungono da Giappone e Hong Kong, sempre ricaricati con accessori originali Apple.

Per il momento i casi sono limitati e rientrano ancora nel cosiddetto “Infant Failure Mode” ovvero difetti di fabbricazione che si presentano nei primi giorni di produzione dei prodotti. Apple ha annunciato, tramite fonte interna anonima, di essere già impegnata nei controlli sulle batterie. Dobbiamo preoccuparci? per ora il numero di casi è davvero esiguo quindi possiamo definirci tranquilli ma continueremo sicuramente a monitorare la situazione.

via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti