Intel svela il suo primo modem 5G: si chiama XMM 8060

Dopo che ormai la maggioranza dei mercati a livello mondiale ha ricevuto la copertura 4G LTE, sembra che si stia avvicinando l’era delle reti 5G. Intel ha appena presentato il suo primo modem 5G, denominato XMM 8060. Questo tipo di connettività è il futuro della connessione ad internet ma anche di tanti altri ambiti della tecnologia, perchè offrirà velocità stratosferiche. Considerate che pare si potranno perfino pilotare droni da qualsiasi distanza grazie ad essa.

La vice presidente e general manager del gruppo piattaforme network dell’azienda Sandra Rivera ha anche dichiarato che la casa produttrice si sta muovendo verso le velocità Gigabit LTE, traguardo che verrà raggiunto ancora più velocemente grazie alle reti 5G. Il nuovo modem 5G di Intel permetterà all’azienda di entrare in stretta competizione con Qualcomm nel mondo delle reti.

Quest’ultima infatti ha annunciato recentemente che la prima connessione dati con il suo primo modem 5G (di nome X50) è stata completata, e che il modem sarà disponibile nel 2019. Tuttavia l’immissione definitiva sul mercato è prevista per il 2020. Quindi dovremo aspettare ancora un po’ prima di vedere in commercio uno smartphone 5G. Non abbiamo tra l’altro ancora informazioni a proposito dell’immissione sul mercato del primo modem 5G di Intel.

Michele Ingelido

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it