WhatsApp: arriva il lucchetto per registrare note vocali più liberamente

Vi ricordate la grandissima novità che riguardava le note vocali? Vi rinfreschiamo la memoria! Whatsapp aveva annunciato il lancio di un aggiornamento che è destinato ad incontrare il favore di migliaia di utenti perchè riguarda una delle funzioni più utilizzate dell’app: la registrazione delle note vocali.

Chi non ha tempo di scrivere messaggi, va di fretta o preferisce “comunicare” velocemente registrando un messaggio sull’app utilizza tantissimo il sistema dei messaggi vocali, che però su WhatsApp presentano una pecca, almeno finora. Stiamo parlando dello svantaggio di dover tenere premuto il tasto mentre si registra e quindi di creare spesso l’inconveniente di lasciar scivolare il dito e inviare note tagliate al destinatario. WhatsApp ha promesso di risolvere il problema con l’aggiornamento che tutti aspettano con ansia: dovremo attendere ancora a quanto pare ma sono arrivate nuove informazioni al riguardo.

Sembra che la nuova funzionalità delle registrazioni vocali con l’arrivo dell’aggiornamento non avrà più l’icona di un microfono ma di un lucchetto: dunque se prima dovevamo premere il microfono ora per far partire la registrazione vocale basterà chiudere il lucchetto facendo scorrere il dito verso l’alto.L’unico inconveniente è che una volta chiuso il lucchetto non si potrà più utilizzare nessun altra funzione, né accedere ai messaggi ma almeno si potranno registrare messaggi vocali completi e che non compromettano la sicurezza alla guida.

Lia Placido

Magneticamente attratta da tutto ciò che è innovazione senza mezzi termini. Amo il nuovo, la scoperta, l'apparentemente inspiegabile.