Home » Smartphone » Problemi per i vecchi iPhone: colpa della batteria o complotto?
iphone

Problemi per i vecchi iPhone: colpa della batteria o complotto?

di Lia Placido

Durante lo scorso anno alcuni utenti in possesso di vecchi modelli di iPhone hanno lamentato problemi al dispositivo che andava in blocco o si spegneva completamente. A fronte di questi malfunzionamenti Apple lanciò un aggiornamento software, esattamente l’ iOS 10.2.1 che sembrava aver risolto i problemi verificatisi, ma in realtà non sembra essere proprio così.

Nuove lamentele sono emerse nei giorni scorsi su Reddit: molti utenti attribuiscono la lentezza dei loro vecchi melafonini alla batteria, ma emerge una teoria che parla di complotto da parte della casa madre. Si pensa che Apple abbia provveduto a fornire il nuovo aggiornamento software per rallentare il dispositivo e costringere gli utenti a passare a dei modelli più efficienti. Addirittura secondo alcuni utenti rallentare le prestazioni degli iPhone sarebbe stata una mossa strategica di Apple per evitare che i device si arrestassero completamente a causa di malfunzionamenti della batteria.

In realtà dopo la sostituzione della batteria alcuni modelli di iPhone avrebbero ripreso a funzionare correttamente e senza il calo di prestazioni che è stato constatato in precedenza. Si potrebbe dunque davvero pensare che i vecchi modelli, soprattutto 6 e 6S, che hanno subito molti cicli di ricarica, debbano alla vecchia batteria il rallentamento del sistema, che la riconosce come difettosa.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.

Potrebbe anche interessarti