Moto G5s Plus finalmente si aggiorna ad Android Oreo 8.1 e riceve la patch di sicurezza di giugno

Il Moto G5s Plus era sbarcato sul mercato durante la scorsa estate. Il dispositivo, così come anche il G5, aveva segnato un netto cambio di direzione di Motorola in questo segmento. Rispetto ai precedenti modelli della serie, infatti, si riscontravano sin da subito importanti novità sia nei materiali (non più plastica ma metallo) che nelle funzionalità. Il sistema operativo che eseguiva il Moto G5s Plus al momento del lancio era Android Nougat con futuro aggiornamento ad Android Oreo.

Sono passati diversi mesi ormai e, tra un’indiscrezione e l’altra, pare che il momento sia arrivato e che l’aggiornamento in questione sia praticamente pronto. Sono trapelate in rete alcune immagini che ritraggono gli screenshot di un Moto G5s brasiliano (le parole sono in portoghese) e sembra proprio che dal Brasile stia partendo la fase di aggiornamento. Non si tratta ancora di una versione definitiva per cui è probabile che nel Paese stiano attualmente testando i comportamenti del dispositivo con il nuovo sistema operativo. E’ certo, comunque, che sia ormai questione di pochi giorni per la sua distribuzione globale.

Moto G5s Plus aggiornamento Moto G5s Plus aggiornamento Moto G5s Plus aggiornamento Moto G5s Plus aggiornamento

Insieme all’aggiornamento vero e proprio ad Android Oreo 8.1, l’aggiornamento del Moto G5s Plus porterà moltissimi miglioramenti anche alla stabilità generale dello smartphone. Si prevedono, infatti, la possibilità di gestire meglio le notifiche, di ottimizzare le potenzialità della batteria e di risolvere le problematiche che avevano interessato il Bluetooth. A questi si aggiunge la patch di sicurezza di giugno che, dunque, è pronta anch’essa per il rilascio. La versione che contraddistingue l’aggiornamento è la OPP28.60. Vale la pena specificare che vista la dimensione dell’aggiornamento, pari a circa 1,2 GB, è preferibile utilizzare una rete Wi-Fi per il download al fine di non incidere negativamente sul consumo dati della propria sim mobile.