Home » Smartphone » I prezzi di Google Pixel 3A in Europa partiranno da 450 euro?
google pixel 3 XL

I prezzi di Google Pixel 3A in Europa partiranno da 450 euro?

di Lia Placido

Entro l’estate dovremmo assistere al lancio di due nuovi smartphone da parte di Big G. Sono tra i più attesi del momento, infatti, sia il Google Pixel 3A che il 3A XL. Non è questa la prima volta che ne sentiamo parlare, tanto è vero che abbiamo già riportato qualche indiscrezione in merito. Oggi, però, sono trapelati dei dettagli molto importanti che ci riguardano molto da vicino. Sembrano essere emersi, infatti, alcuni dettagli sui prezzi che Google Pixel 3A avrà in Europa.

Per la variante XL non si è parlato di cifre ma si possono comunque fare delle supposizioni. Ricordiamo, innanzitutto, che nulla è ufficiale e che, dunque, tutto va preso con le dovute cautele. Secondo quanto riportato da WinFuture, il Google Pixel 3A potrebbe costare in Europa circa 450 euro. Un prezzo leggermente più elevato rispetto a quello che ci si aspetta per gli Stati Uniti dove, comunque, Google ha sempre venduto i suoi dispositivi a prezzi più bassi.

Come abbiamo anticipato, non è trapelato nulla sul prezzo della variante XL per il quale, però, si possono fare dei ragionamenti a ritroso. Dato che sempre i modelli XL di Google costano circa 100 dollari in più rispetto ai modelli base, il costo del Google Pixel 3A XL potrebbe avvicinarsi ai 550 euro. Google Pixel 3A e 3A XL avranno un design che li accosterà molto al Google Pixel 3 ma ci saranno comunque delle nette differenze tra i due modelli.

Partendo proprio dal Pixel 3A, questo dovrebbe arrivare con un processore Snapdragon 670 di Qualcomm a cui si abbineranno 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna. Le dimensioni del display saranno di 5,6 pollici e la batteria sarà da 3.000 mAh con supporto per la ricarica rapida da 18W. Per quanto riguarda il Google Pixel 3A XL, invece, ci troveremo davanti ad un dispositivo con un display da 6 pollici alimentato da uno Snapdragon 710 di Qualcomm.

A questo si abbineranno sempre 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna. Non conosciamo la capacità della batteria che dovrebbe comunque essere superiore a quella della versione base al fine di garantire la corretta alimentazione del processore più potente e del display più grande. Il comparto fotografico dovrebbe essere identico su entrambi i dispositivi e prevedere un obiettivo posteriore da 12 MP ed uno frontale da 8 MP.

Con il Google Pixel 3A e 3A XL, Big G ha deciso di dire definitivamente addio alla tanto chiacchierata “tacca” e di mantenere il jack audio da 3,5 mm che, difatti, sembra essere previsto su entrambi i dispositivi. Il pannello posteriore non è più realizzato in vetro (come nel Pixel 3) ma in plastica e la ragione di questo si ritrova nell’obiettivo di Google di ridurre notevolmente il costo di produzione. Ecco perché nessuno dei due modelli prevederà la ricarica wireless.

Google Pixel 3A e 3A XL sono, come preannunciato, tra i dispositivi più attesi. E potrebbe non volerci molto per il loro lancio anche se ancora non è trapelato nulla di certo in tal senso. Il mese ideale, comunque, sembra essere maggio con pre-ordini che potrebbero iniziare sin dal primo momento sia negli Stati Uniti che in diverse altre parti del mondo.

Nessuna indiscrezione, infine, sulle colorazioni definitive dei due smartphone che saranno, di certo, in bianco e in nero ma potrebbero prevedere anche un colore Iris, una via di mezzo tra il blu e il viola. Staremo a vedere!

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti